F1 – Pure : Fermati gli sviluppi dei motori di F1 per mancanza di fondi

0

La Pure si era data l’obiettivo di sviluppare e fornire per il 2014 i motori di F1 a team clienti. La compagnia di Craig Pollock, ex manager di Jacques Villenueve, si era anche stabilita nella sede della Toyota a Colonia ad inizio anno,  iniziando anche gli sviluppi dei motori V6 secondo il regolamento del 2014.

Ma qualcosa non è andato come si deve, tanto che il progetto si è dovuto fermare per la mancanza di fondi.

La causa è dovuta alla rinuncia di uno degli investitori principali, costringendo ora la Pure ad  abbandonare la sede di Colonia.

Pollock spiega che l’abbandono del finanziatore è stata dovuta dal fatto che esso era statunitense  e che la Pure per far fronte alla tassazione svizzera ha bisogno di finanziatori europei.

“La situazione è molto semplice…..L’investitore è statunitense. Finora abbiamo costruito e assemblato le componenti a Colonia ma al momento è tutto fermo” ” ha dichiarato l’ex manager.

Per fine mese , secondo alcune voci, dovrebbe arrivare un nuovo investitore europeo.

Bartolomeo De Stefano

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image