F1 – Monza Prove libere 2: Sebastian Vettel imprendibile, Lotus meglio di Mercedes e Ferrari

0

06.09.2013- Free Practice 1, Sebastian Vettel (GER) Red Bull Racing RB9

A cura di Vincenzo Carlesimo

Sebastian Vettel prende il largo nella seconda sessione di prove libere a Monza distanziando di ben 6 decimi, sia il compagno di scuderia Mark Webber sia le due Lotus, dimostrandosi ancora una volta l’uomo da battere.

Il divario tra il tedesco e l’australiano che ha disposizione la stessa vettura è la conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, che non è solo la macchina a far vincere Vettel ma il suo immenso talento; il binomio Vettel-Red Bull è ormai l’unica certezza in una F1 che vede gli altri piloti e le relative scuderie cercare di limitare i danni e magari battere questo infallibile duo.

Mark Webber nonostante abbia avuto la sua occasione nel 2010, dove ha sfiorò lui di portare il titolo in Red Bull, dall’anno successivo si è dovuto arrendere alla maggiore competitività del suo compagno di box, così come Alonso che dal suo arrivo in Ferrari ha avuto sempre il tedesco ad impedirgli di vincere il mondiale in Rosso.

La scuderia che si è avvicinata più in questa sessione pomeridiana alla scuderia austriaca è stata la Lotus: Kimi Räikkönen e Romain Grosjean, che hanno ottenuto lo stesso tempo, hanno chiuso appena dietro all’australiano con un gap di 8 decimi, precedendo le due Ferrari e le due Mercedes.

Fernando Alonso ha chiuso quinto con un piccolo margine di vantaggio sulle due Mercedes, infatti Lewis Hamilton è dietro di 10 millesimi mentre Nico Rosberg di millesimi ne prende appena 37; l’altra vettura di Maranello è ottava, con Felipe Massa che ha accusato un problema al cambio che non gli ha permesso di completare la sessione chiusa anticipatamente per questo episodio.

Concludono la top ten le due McLaren, con Button davanti a Perez, che privano l’ingresso nei 10 a Paul di Resta e ad Esteban Gutierrez che per la prima volta stagionale dimostra di saper andar forte anche sull’asciutto, quando in genere il messicano mostra tutto il suo potenziale in condizioni rischiose di bagnato.

Force India che essendo fuori dai 10 probabilmente è la sorpresa negativa di questo venerdì, ci si aspettava sicuramente prestazioni di alto livello qui per la scuderia indiana che ha una vettura costruita per vincere nelle piste dove la velocità assoluta conta più dell’aerodinamica.

Siamo comunque nelle prove libere quindi magari qualche team può essersi nascosto o ha provato soltanto alcune modifiche portate qui in occasione di questo tracciato particolare, diverso da tutti gli altri, per il basso carico aerodinamico.

Domani, però, non ci si può più nascondere, saranno sicuramente qualifiche molto combattute per i distacchi minimi tra i piloti, anche se Vettel sembra avere un vantaggio enorme sulla concorrenza, in più ci sarà la variabile climatica: domenica, infatti, è prevista pioggia e magari qualcuno tenterà l’azzardo da bagnato e chi rimarrà con assetto da asciutto prendendosi il rischio opposto.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Tempo Distacco Giri
1. Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:24.453 39
2. Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:25.076 + 0.623 39
3. Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:25.116 + 0.663 36
4. Romain Grosjean Lotus-Renault 1:25.116 + 0.663 40
5. Fernando Alonso Ferrari 1:25.330 + 0.877 38
6. Lewis Hamilton Mercedes 1:25.340 + 0.887 39
7. Nico Rosberg Mercedes 1:25.367 + 0.914 42
8. Felipe Massa Ferrari 1:25.519 + 1.066 29
9. Jenson Button McLaren-Mercedes 1:25.532 + 1.079 42
10. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:25.627 + 1.174 39
11. Paul di Resta Force India-Mercedes 1:25.830 + 1.377 40
12. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:25.888 + 1.435 40
13. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:26.028 + 1.575 37
14. Pastor Maldonado Williams-Renault 1:26.138 + 1.685 36
15. Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:26.224 + 1.771 32
16. Nico Hülkenberg Sauber-Ferrari 1:26.385 + 1.932 43
17. Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:26.599 + 2.146 39
18. Valtteri Bottas Williams-Renault 1:27.198 + 2.745 44
19. Max Chilton Marussia-Cosworth 1:27.548 + 3.095 30
20. Charles Pic Caterham-Renault 1:27.696 + 3.243 37
21. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:27.771 + 3.318 38
22. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:28.057 + 3.604 32
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image