F3 Euro Series- Hockenheim, gara2: vince Vernay davanti a Zanella e Bortolotti

0

 

 

 

 

2607

 

In una gara convulsa che ha messo i piloti in difficoltà per le condizioni incerte ed altalenanti di un tracciato pressochè bagnato dalla pioggia per buona parte della gara, Vernay riesce a fare tesoro della sua strategia e arrivare a vincere in un finale mozzafiato.  Partito bene sul bagnato, mentre la pista si asciugava, il pilota francese di Signature è stato capace di amministrare bene le gomme e il vantaggio grazie anche alla bagarre alle sue spalle. Al pit stop, l’ultimo e decisivo, passa Zanella e ottiene la vittoria.

Da notare la partenza e l’ottima condotta per Zanella e Bortolotti che si ritrova sul podio al suo ritorno in categoria. È Van Der Zande a tenere la testa del gruppo per buona parte della gara mentre la pista gradualmente andava asciugandosi e  dietro di lui Bottas, Waldschmidt e Merhi montavano gomme da bagnato. Il pilota olandese si ritrova però  presto ad avere a che fare con l’agguerrito Sims che, nel puntare al titolo rookie, si lancia in una rimonta forsennata dopo essere partito dai box e aver visto sfumare la possibilità di ottenere punti necessari per strappare a Bottas il primato di esordiente.

Poi al venticinquesimo giro la collisione con Geronimi mette fuori gioco sia l’olandese sia impedisce al britannico di conquistare i punti sperati; allo svizzero Zanella non sembra vero poter raggiungere il podio!
Dietro di lui arriva Vernay, che, molto veloce in tutte le condizioni e favorito dalla sapiente scelta di pit stop, vince all’ultimo giro. Terzo Bortolotti con Carlin.
Situazioni diverse per Wittmann, fra i primi per buona parte della gara ma in difficoltà con le slick, e per il finlandese Bottas che comunque conclude quinto in un’ottima prova con gomme da bagnato fino alla fine. Merhi finisce oltre la top ten per problemi alla sospensione; settimo il neo campione e vincitore di gara1 Jules Bianchi.

 
 
 
 1.  Jean Karl Vernay      Signature       D/V   40m50.329s
 2.  Christopher Zanella   Motopark        D/M     + 0.723s
 3.  Mirko Bortolotti      Carlin          D/V     + 9.301s
 4.  Marco Wittmann        Mucke           D/M    + 13.055s
 5.  Valtteri Bottas       ART             D/M    + 20.948s
 6.  Esteban Gutierrez     ART             D/M    + 30.929s
 7.  Jules Bianchi         ART             D/M    + 41.830s
 8.  Henkie Waldschmidt    SG              D/M    + 44.788s
 9.  Stefano Coletti       Prema           D/M    + 54.309s
10.  Adrien Tambay         ART             D/M    + 54.523s
11.  Johan Jokinen         Kolles & Heinz  D/V  + 1m00.248s
12.  Pedro Enrique         Manor           D/M      + 1 lap
13.  Roberto Merhi         Manor           D/M     + 4 laps
14.  Alexander Sims        Mucke           D/M     + 5 laps
15.  Jake Rosenzweig       Carlin          D/V     + 5 laps
16.  Renger van der Zande  Motopark        D/M     + 6 laps
17.  Tiago Geronimi        Signature       D/V     + 6 laps
 
Non classificati:
 
     Edoardo Mortara       Kolles & Heinz  D/V  15 laps
     Victor Garcia         Prema           D/M  10 laps
     Mika Maki             Signature       D/V  10 laps
     Nico Monien           Mucke           D/M  10 laps
     Basil Shaaban         Prema           D/M  10 laps
     Andrea Caldarelli     SG              D/M  6 laps
     Tom Dillmann          HBR             D/M  1 lap
 
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image