F3 Italia – Mugello, qualifica: inossidabile Caldarelli ancora leader

0

Andrea Caldarelli sembra non avere rivali sui saliscendi del Mugello. Salito in testa alla graduatoria fin dalla prima sessione di libere, il pescarese in qualifica non ne aveva per nessuno, occupando costantemente la prima posizione della classifica provvisoria. Al termine della sessione Caldarelli conduceva ancora, questa volta seguito da Buttarelli che ha recuperato molto nel finale. Prima fila tutta Prema quindi per l’avvio di gara 1.

In seconda fila invece il leader del campionato, Daniel Mancinelli, che al suo fianco avrà un osso duro quale Sergio Campana. Quest’ultimo è stato l’unico a non scendere sotto al minuto e 44 secondi. Terza fila internazionale (mai prima d’ora così in basso). Scatteranno infatti dalla quinta e sesta posizione Ramos e Richelmi. Il monegasco ha recuperato bene, mentre Ramos è sempre stato vicino ai primi ma senza particolari acuti.

La prima Mygale scatterà invece in quarta fila. Chaves infatti precede Liberati, che completa la top ten della Prema, unica squadra, assieme all’RP ad avere tutta la sua formazione nei primi 10. In quinta fila troviamo infatti il duo Krohn Bizzarri, con l’italiano che sembra venuto a dar man forte al finlandese, fin qui unico pilota schierato in Italia con continuità dall’RP. Fuori dalla top ten Zanella che al Mugello sembra faticare un po’, mentre accanto a lui Barri mostra piccoli ma concreti segnali di miglioramento. A breve distanza anche Cerqui, mentre tra i due si inserisce Lee. Attardato Raimondo, costretto a fare i conti col leader degli esordienti Giovesi. Difficoltà anche per Valori, mentre Di Sabatino è stato l’unico pilota dell’RC a siglare un giro cronometrato. Roda e Vervisch infatti hanno patito problemi di natura meccanica, col tedesco che ha “fatto fuori” il secondo motore in due giorni, sempre nell’arco del primo giro di pista.

Mugello, qualifica

1. fila
Andrea Caldarelli (Dallara) – Prema – 1’43″721
Samuele Buttarelli (Dallara) – Prema – 1’43″907
2. fila
Daniel Mancinelli (Dallara) – Ghinzani – 1’43″952
Sergio Campana (Dallara) – Lucidi – 1’44″173
3. fila
César Ramos (Dallara) – BVM-Target – 1’44″190
Stéphane Richelmi (Dallara) – Lucidi – 1’44″216.
4. fila
Gabriel Chaves (Mygale) – Eurointernational – 1’44″464
Edoardo Liberati (Dallara) – Prema – 1’44″648
5. fila
Jesse Krohn (Dallara) – RP – 1’44″741
Stefano Bizzarri (Dallara) – RP – 1’44″998
6. fila
Christopher Zanella (Mygale) – JD – 1’45″166
Giacomo Barri (Dallara) – Ombra – 1’45″270.
7. fila
Matt Lee (Mygale) – Alan – 1’45″442
Alberto Cerqui (Dallara) – Ombra – 1’45″473
8. fila
Gianmarco Raimondo (Dallara) – Lucidi – 1’45″660
Kevin Giovesi (Mygale) – JD – 1’45″694
9. fila
Alex Fontana (Dallara) – Corbetta – 1’45″719
Nelson Mason (Dallara) – Ghinzani – 1’45″804.
10. fila
Eugenio Palmeri (Mygale) – Victoria – 1’46″145
Pasquale Di Sabatino (Dallara) – RC – 1’46″244
11. fila
Matteo Beretta (Dallara) – TP – 1’46″803
Marco Falci (Dallara) – TP – 1’46″917
12. fila
Barrett Mertins (Mygale) – Alan – 1’47″169
Ronnie Valori (Mygale) – BVE – 1’48″100.
13. fila
Andrea Roda (Dallara) – RC – senza tempo
Frederic Vervisch (Dallara) – RC – senza tempo

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image