WSR – Alcaniz, qualifica 1: il ritorno di Wickens, è pole!

0

Torna in pole il canadese Robert Wickens dopo due stagioni lontano dalla World Series by Renault. L’ex pilota Red Bull che guida la Dallara di Carlin con le grafiche del team Marussia Virgin di F1 ha fermato i cronometri sul tempo limite di 1’42.901. Il canadese ha preceduto per pochissimi millesimi Alexander Rossi, che, ironia della sorte, era stato preceduto ieri di pochi millesimi da Ramos al vertice della classifica delle seconde libere.

Seconda fila composta da Daniil Move cha ha avuto la meglio contro Sergio Canamasas, pilota del nuovo team BVM che aveva finora navigato nelle retrovie. In terza fila sorprende la prestazione di Kevin Korjus, quinto davanti a Panciatici, pilota di maggiore esperienza. Nella fila successiva scatteranno altre due vecchie conoscenze della World Series, vale a dire Albert Costa e Brendon Hartley. Top ten che viene completata da Grubmuller e Williamson, che corre sulla vettura lasciata libera da Ricciardo.

Fuori dalla top ten Pentus, che dovrà vedersela con Zampieri, Pic e Van der Drift. Il neozelandese al ritorno ufficiale alle competizioni dopo la lunga riabilitazione a seguito del crash di Brands Hatch dell’anno passato ha dichiarato come stia ancora riprendendo in mano la vettura, e che punterà a fare sul serio dalla prossima tappa di Spa. Ci si aspettava forse qualcosa di più da Vergne e Ramos, ma si consideri che sono entrambi esordienti, e Vergne inoltre non ha preso parte alle libere per lavorare nella Factory Red Bull assieme ai telemetristi che assistono da casa il team campione del mondo di F1. Fondo dello schieramento per gli ultimi esordienti del lotto, anche se tra questi sembrano un po’ pesci fuor d’acqua Berthon, Rosenzweig e Charouz. Alle ore 14.00 scatterà la prima gara della stagione 2011 della serie. La corsa sarà visibile in diretta su Eurosport, oppure in streaming sul Web.

Aragon, qualifica 1

1. Robert Wickens – Carlin – 1’42″901
2. Alexander Rossi – Fortec – + 0″029
3. Daniil Move – P1 – + 0″120
4. Sergio Canamasas – BVM – + 0″127
5. Kevin Korjus – Tech 1 – + 0″165
6. Nelson Panciatici – KMP – + 0″233
7. Albert Costa – EPIC – + 0″387
8. Brendon Hartley – Gravity-Charouz – + 0″400
9. Walter Grubmuller – P1 – + 0″404
10. Lewis Williamson – ISR – + 0″506
11. Sten Pentus – EPIC – + 0″534
12. Daniel Zampieri – BVM – + 0″547
13. Arthur Pic – Tech 1 – + 0″561
14. Chris van der Drift – Mofaz – + 0″563
15. Eric Vergne – Carlin – + 0″612
16. Cesar Ramos – Fortec – + 0″625
17. Stephane Richelmi – Draco – + 0″659
18. Jake Rosenzweig – Mofaz  + 0″782
19. Anton Nebylitskiy – KMP – + 0″789
20. André Negrao – Draco – + 0″849
21. Jan Charouz – Gravity-Charouz – + 0″923
22. Oliver Webb – Pons – + 0″957
23 Nathanael Berthon – ISR – + 1″018
24 Daniel McKenzie – Fortec – + 1″131
25 Daniel De Jong – Comtec – + 1″233
26 Dominic Storey – Pons Racing + 1″294

Marco Borgo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image