Indycar – Iowa – Libere 1 – Al comando Ganassi

0

franchitti

Scott Dixon e Dario Franchitti mettono in cascina una doppietta per il team Target Chip Ganassi, nelle prime libere di Iowa. Il campione Indycar Series si è piazzato in prima posizione facendo segnare il suo tempo più veloce appena il circuito è stato “aperto” ai veterani: come abitudine canonica, infatti, c’è stata la mini-sessione a disposizione per i debuttanti assoluti che non hanno mai corso a Newton, e per coloro che in classifica generale non rientrano fra i primi dieci.

Per Marco Andretti una terza posizione che fa ben sperare il team Andretti Green, dal momento che Tony Kanaan segue appena dietro, distanziato di dieci millesimi dal compagno di scuderia. Al proposito c’è da segnalare che il distacco fra i primi quattro piloti è veramente irrisorio, solamente ottantanove millesimi è il gap che separa la 7-Eleven dalla Dallara n°10. Marco Andretti è stato anche autore di un  incidente al ventiseiesimo giro personale durante la mattina. Il pilota, dopo aver accusato il colpo, ha poi fatto presente alla squadra di essersi accorto  in pista che “qualche parte meccanica aveva ceduto bruscamente” prima dello schianto in curva due. Correrà con il muletto le qualifiche e probabilmente anche la gara. La sessione è stata poi sospesa per circa dieci minuti.

Dietro le Penske di Briscoe e Castroneves, separati dalla presenza della Panther-Delphi di Dan Wheldon. Sorpresa giornaliera è la Dreyer&Reinbold: sia Thomas Scheckter e Mike Conway si piazzano rispettivamente in nona e undicesima posizione. Il debutto di Ryan Hunter-Reay con ABC Foyt Racing non è dei migliori, sedicesimo, il suo ex-compagno di scuderia Ed Carpenter con Vision è tredicesimo. Jaques Lazier confermato per l’evento di Iowa da 3G/Beck non va oltre la ventesima posizione.

Venti vettura in pista: all’evento non prenderà parte Conquest, nè Sarah Fisher Racing (probabilmente Sarah correrà altri eventi rispetto ai sei previsti). Dario Franchitti ha una livrea molto simile a quella intravista a Milwaukee, verde chiaro, sponsor “Tom Tom”.

Pos Vett. Pilota Team Tempo
Gap Dal primo
Velocità
1. 9 Scott Dixon Chip Ganassi Racing 17.713 181.692
2. 10 Dario Franchitti Chip Ganassi Racing 17.750 0.037 0.037 181.320
3. 26 Marco Andretti Andretti Green Racing 17.792 0.042 0.079 180.890
4. 11 Tony Kanaan Andretti Green Racing 17.802 0.010 0.089 180.784
5. 6 Ryan Briscoe Team Penske 17.819 0.017 0.106 180.614
6. 4 Dan Wheldon Panther Racing 17.822 0.003 0.109 180.583
7. 3 Helio Castroneves Team Penske 17.824 0.002 0.111 180.562
8. 7 Danica Patrick Andretti Green Racing 17.838 0.014 0.125 180.419
9. 23 Tomas Scheckter Dreyer & Reinbold Racing 17.850 0.012 0.137 180.304
10. 02 Graham Rahal Newman/Haas/Lanigan Racing 17.853 0.003 0.140 180.272
11. 24 Mike Conway* Dreyer & Reinbold Racing 17.870 0.017 0.157 180.100
12. 5 Mario Moraes KV Racing Technology 17.881 0.011 0.168 179.986
13. 20 Ed Carpenter Vision Racing 17.918 0.037 0.205 179.620
14. 06 Robert Doornbos* Newman/Haas/Lanigan Racing 17.932 0.014 0.219 179.475
15. 13 EJ Viso HVM Racing 17.933 0.001 0.220 179.463
16. 14 Ryan Hunter-Reay AJ Foyt Enterprises 17.942 0.009 0.229 179.383
17. 27 Hideki Mutoh Andretti Green Racing 17.971 0.029 0.258 179.090
18. 2 Raphael Matos* Luczo Dragon Racing 18.140 0.169 0.427 177.423
19. 18 Justin Wilson Dale Coyne Racing 18.605 0.465 0.892 172.989
20. 98 Jaques Lazier CURB/Agajanian/Team 3G 18.794 0.189 1.081 171.242

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image