Motogp – Motegi, gara: Stoner vince su Dovizioso, Rossi-Lorenzo che spettacolo!

0

Quintultimo appuntamento del 2010 e finalmente la Moto Gp ritorna nel ruolo che le spetta, il ruolo di classe regina del motociclismo mondiale. A Motegi non è solo Stoner a trionfare: sono anche i tifosi, che alle 8 del mattino si sono svegliati per assistere ad una gara emozionante, faticosa e incerta fino alla fine. C’è da scommetere che quando accadono queste cose c’è sempre lui di mezzo: Valentino Rossi. E’ vero, negli anni ci ha abituati a dei duelli pazzeschi, sbriciolando piloti del calibro di Biaggi (Welcom 2004), Gibernau (Jerez 2005), Stoner (Laguna Seca 2008) e lo stesso Lorenzo (Catalunya 2009), ma quando ti aspetti che proprio non ce la possa fare per ovvi problemi (vedi spalla), il Dottore bussa alla porta e ti ricorda che lui c’è, eccome.

Lo si è visto proprio sul tracciato giapponese questa mattina: subito dopo la partenza, i due nemici di squadra Rossi e Lorenzo non si sono mollati nemmeno per un secondo, cercando di sopravanzarsi per ben 24 giri, cercando di stabilire ancora chi è più forte di chi. Nell’anno del Super Lorenzo, nel 2010 del Por Fuera futuro campione Moto Gp, Rossi ha ancora moltissimo da rivendicare: il suo addio alla tanto amata Yamaha, il suo ruolo di primo pilota sempre e comunque, il ruolo di padrone di casa, di capo branco nonostante le giovani leve tentino di fargli le scarpe. Il premio della lotta non è la vittoria, ma un terzo posto: quasi insignificante in termini di mondiale e classifica sia per Rossi che per Lorenzo, ma si sa, quando i due sono a contatto, l’indice di pericolosità (e divertimento) aumenta in maniera esponenziale.

Cuore dello show sono stati gli ultimi 3 giri del Gp del Giappone: raccontare questo duello non è per niente facile, dato il numero di sportellate, sorpassi, veri e propri contatti fisici e staccate messe in scena dai due di Yamaha; tutti e due hanno provato ad infilarsi dove non è possibile passare, tirando fuori metri e decimi che probabilmente nemmeno avevano in serbo. Alla fine solo uno però ha conquistato il podio, merito di una staccata “cicatriziale”, millimetrica, strettissima, salutando  Lorenzo in quarta posizione: sul podio ci vado io, firmato Valentino Rossi, con i più distinti saluti a Yamaha.

Mentre andava in scena l’epica battaglia, lì davanti Casey Stoner, dopo la vittoria di Aragòn, si veste di nuovo da “canguro mannaro” e mette in pista un ritmo pazzesco, costantemente in 1′ 47.500 (il record della pista è 1′ 47.091!), imprendibile anche per lo speranzoso Andrea Dovizioso, che fino alla fine ha cercato di spingere la sua Honda alla caccia della Desmosedici. Una nota di merito va anche a Marco Simoncelli, che conquista la 6° posizione lottando con un redivivo Colin Edwards, mentre Ben Spies rimonta fino all’ 8° posizione dopo un’uscita di pista con Nicky Hayden. Prossimo appuntamento Sepang: tutti pronti alla meritata festa di Lorenzo, ma che Rossi pensi di guastarla almeno un pò?

Beatrice Moretto

Moto Gp World Championship 2010

Motegi, Gara

1 25 27 Casey STONER AUS Ducati Team Ducati 160.0 43’12.266
2 20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 159.8 +3.868
3 16 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team Yamaha 159.7 +5.707
4 13 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 159.6 +6.221
5 11 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158.4 +27.092
6 10 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 158.2 +30.021
7 9 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 158.1 +31.826
8 8 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 157.9 +35.572
9 7 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 157.1 +47.564
10 6 7 Hiroshi AOYAMA JPN Interwetten Honda MotoGP Honda 157.0 +49.598
11 5 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 157.0 +49.999
12 4 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 156.9 +50.703
13 3 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 156.9 +51.422
14 2 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 156.8 +52.843
15 1 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 155.5 +1’14.668
Not Classified
65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 158.0 3 Laps
Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image