F3- 57°Grand Prix Macau: nel segno di Mortara

0

Gara di qualifica che conferma le ottime prestazioni del team Signature, padrone assoluto della pista con la sorpresa dei suoi rookie  di Abt in particolare che mette per una manciata di giri in difficoltà anche il campione Mortara. Per lui e per Bottas tutto complicato ma ancorra di più per il finlandese che, dopo aver imperversato nelle prove con ogni condizione di asfalto e di pista, si è ritrovato con un amaro quarto posto a causa della differenza di velocità rispetto allo squadrone Signature. Faticando a tenere il passo, è rimasto comunque saldo sietro al gruppo di testa, in sola bagarre con il compagno di squadra Merhi che partiva dietro di lui ma era scattato meglio al via. Lo spagnolo è però stato fermato da una foratura al ventiduesimo giro con Bottas che, stretta nella morsa Signature, solo pilota motorizzato Mercedes nelle prime nove posizioni,  ha ripreso la posizione su Merhi e ha tenuto dietro un agguerrito Wittmann e ha tallonato a lungo il rookie Abt.

Si confermano Vergne, Van Der Zande, Huertas, DaCosta e Juncadella. Nulla da fare per gli inglesi, ancora bocciati dal tracciato e dalla fortuna.

Gara di qualifica: griglia di partenza
1 – Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) – Signature – 10 giri 22’14″842
2 – Laurens Vanthoor (Dallara-Volkswagen) – Signature – 2″342
3 – Daniel Abt (Dallara-Volkswagen) – Signature – 9″414
4 – Valtteri Bottas (Dallara-Mercedes) – Prema – 9″647
5 – Marco Wittmann (Dallara-Volkswagen) – Signature – 18″766
6 – Renger Van der Zande (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 20″001
7 – Jean-Eric Vergne (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 20″709.
8 – Carlos Huertas (Dallara-Volkswagen) – Hitech – 21″312
9 – Antonio Da Costa (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 26″268
10 – Daniel Juncadella (Dallara-Mercedes) – Prema – 27″576
11 – Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Performance – 31″265
12 – Felipe Nasr (Dallara-Mercedes) – Raikkonen – 35″510
13 – Jazeman Jaafar (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 36″516
14 – Rio Haryanto (Dallara-Mercedes) – Raikkonen – 43″046.
15 – Lucas Foresti (Dallara-Mercedes) – Fortec – 50″375
16 – Carlos Munoz (Dallara-Volkswagen) – Hitech – 50″894
17 – Yuji Kunimoto (Dallara-Toyota) – Tom’s – 51″266
18 – Rafael Suzuki (Dallara-Toyota) – Tom’s – 52″066
19 – Will Buller (Dallara-Mercedes) – Fortec – 53″481
20 – Yuhi Sekiguchi (Dallara-Nissan) – Three Bond – 53″732
21 – Hideki Yamauchi (Dallara-Toyota) – Hanashima – 53″956.
22 – Roberto Merhi (Dallara-Mercedes) – Prema – 55″035
23 – Adderly Fong (Dallara-Mercedes) – Sino Vision – 56″503
24 – Michael Ho (Dallara-Mercedes) – Raikkonen – 1’03″691
25 – Kimiya Sato (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 1 giro

Giro veloce: Laurens Vanthoor 2’11″934

Ritiri

0 giri – Alexander Sims
0 giri – James Calado
0 giri – Oliver Webb
2° giro – Hywel Lloyd
8° giro – Alexandre Imperatori

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image