F1: Incendio e spavento ai box Williams

0

Festeggiamenti interotti in casa Williams, vincitrice del Gran Premio di Spagna, quando l’intera pitlane del circuito è stata inghiottita da un’intesa nuvola di fumo nero.

La fonte di tale nube era propio il box della Williams, il quale era completamente avvolto  dalle fiamme. Un reporter di un’ente televisiva,Ted Kravitz, ha commentato così quei momenti:

“Stavamo parlando con Alex Wurz, quando abbiamo dato uno sguardo in garage e improvvisamente ho visto le fiamme che uscivano dal separé del garage Williams. Sembrava essere una zona in cui era stivato del curburante, ma c’erano anche computer, e una quantità di dati immensa sarà andata distrutta”.

Subito sono accorsi vari meccanici di vari team per domare l’incendio e soccorrere alcuni membri feriti della Williams, Force India e Caterham.

L’incendio, secondo alcune fonti, è stato provocato da una delle macchine per la benzina mentre essa veniva scaricata, provocando una forte esplosione nel retrobox del team di Grove proprio mentre Sir Frank Williams stava facendo un discorso alla squadra dopo la vittoria.

Subito la polizia spagnola ha aperto un’inchiesta per scoprire le cause dell’incendio, ma intanto verso fine serata, il bollettino medico riportava il numero dei feriti a 31, in cui uno di questi anche in condizioni gravi per aver riportato ustioni di secondo grado.

Bartolomeo De Stefano

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image