F1- Alonso-Ferrari nel 2010, soltanto voci?

0

renaultf1-gp-bahrain_06.jpg

MONACO 24.05.2008 E’ la notizia bomba dell’anno. Non ci sono dubbi. Fa più rumore questa che sentire Sutil che vince il mondiale di Formula Uno. No, non stiamo esagerando, è la pura verità. Qui a Monaco le voci girano e giungono perfino in Guatemala, nel Congo e nel Ciad. Lì forse Zorro Alonso nemmeno lo conoscono, ma sono venuti a sapere che lo spagnolo e la Ferrari saranno felicemente sposi a partire dal 2010, almeno così dicono le voci di saletta, che vengono prima della voci di corridoio. E’ un pensiero che sconfina ogni realtà. Come se Maldini fosse venduto all’Inter o, per rimanere in tema, Schumacher fosse andato alla McLaren.

Eppure questo amore-odio tra la Ferrari e Zorro sembra esserci già da un anno, ma mettere una firma già ora per il 2010 sembra qualcosa di improponibile. Naturalmente allo spagnolo farebbe posto Felipe Massa, ora che Todt non c’è più, ora che in Ferrari si vive un clima di libertà.
Queste sono voci, ce ne sono state tante su Zorro, ma l’incapacità tecnica della Renault ha stufato lo spagnolo che si trova a combattere con i vari Nakajima e Webber, anziché con Hamilton, Raikkonen e Massa.
Comunque non solo la Ferrari è interessata all’asturiano, ma anche Bmw, Toyota e Red Bull.
Per quanto riguarda i tedeschi, credono che Zorro può fargli fare il salto di qualità, le risorse, i mezzi e gli ingegneri ci sono, ed una coppia con Kubica sarebbe l’ideale. Punto due, la Bmw si sta mangiando le mani per non aver tentato di convincere l’ex campione del mondo a Settembre quando ormai con la McLaren aveva chiuso.
La Toyota, dal canto suo, cerca quel pilota che non ha mai trovato, ma detto francamente il loro problema non è il pilota ma il mezzo che dal 2002 ad oggi non ha mai avuto un pizzico di competitività.
La terza chance riguarda la Red Bull e l’idea non sarebbe affatto male, perché Adrian Newey sta mettendo su una bella squadretta, i soldi ci sono e la competitività sembra esserci, visto che il team dei bibitari va meglio della Renault, se non fosse per quel pilota spagnolo che fa i miracoli ogni volta che c’è un duello tra le due case.
Sta di fatto che Zorro vuole cambiare aria, ha capito di aver sbagliato, e per non sbagliare più vorrebbe andare in Ferrari dove la competitività l’avrà assicurata, anche se poi lì ci sarà un certo Raikkonen come compagno di squadra, ma intanto meglio un compagno arrembante che un mezzo indecente. Mancano due anni, la firma si dice che sia cosa fatta, tra un anno dovrebbe esserci l’annuncio ufficiale, ma non crediamoci troppo perché queste sono solo notizie così, voci, chiacchere.

Onlysicily per eRace

Valerio Lo Muzzo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image