F1 – Corea Gara: Doppietta Red Bull Alonso terzo, Vettel leader del mondiale

0

A cura di Vincenzo Carlesimo

Sebastian Vettel vince e conquista la leadership del campionato piloti andando alla ricerca del terzo mondiale consecutivo con la Red Bull, squadra austriaca che anche oggi conferma di essere la più forte ed ottiene la doppietta con il bi-campione del mondo sul gradino più alto del podio e Mark Webber in seconda posizione.

L’australiano, che come spesso succede, sbaglia la partenza, lasciando lo spazio a Vettel di affiancarlo e di superarlo e nonostante tenti in ogni modo di difendere la prima posizione deve accodarsi al compagno di squadra; dietro le Red Bull c’è un grandissimo duello con Alonso che stringe Räikkönen quasi contro il muro; il finlandese rallenta per evitare il contatto, ma poi affianca Hamilton con Massa che in contropiede supera entrambi e si porta quarto, subito dietro ad Alonso.

Ottima quindi la partenza delle due Ferrari che riescono ad uscire indenni dal primo giro, anche se come in Giappone, si è sfiorato il contatto tra l’asturiano e il campione del mondo 2007, con entrambi che questa volta si sono limitati solo a sfiorarsi; partite male invece le Sauber con Perez che arriva lungo e tocca la Force India di Hülkenberg al posteriore e Kobayashi che passa in mezzo tra Button e Rosberg, speronandoli entrambi e li costringe al ritiro. Il giapponese dopo lo splendido podio nella gara di casa, qui sarà successivamente penalizzato per questo episodio e costretto a ritirarsi quando era praticamente ultimo.

La gara è un dominio di Vettel che allunga costantemente sul compagno di squadra, rischiando un po’ di compromettere tutto per l’eccessiva usura degli pneumatici anteriori, che prima spiattella in frenata per poi esser costretto a rallentare negli ultimi giri, quando ormai aveva oltre 7 secondi di margine su Webber che completa la festa Red Bull tenendo dietro Alonso.

Lo spagnolo non aveva il passo per stare con le vetture progettate dal mago Newey e nel finale deve vedersela con il ritorno imponente di Felipe Massa che, però, nel momento in cui il brasiliano si stava avvicinando troppo al compagno di scuderia gli viene imposto di rallentare per garantire il podio all’ormai ex-leader del mondiale, in quanto con il risultato odierno Vettel scavalca in classifica di 6 punti il ferrarista.

Dietro le due Ferrari chiude Kimi Räikkönen che, nonostante i notevoli progressi dovuti agli scarichi Coanda, non ha mai avuto il passo per stare con Red Bull e Ferrari, ma perlomeno ora la Lotus ha superato come prestazioni la Force India, scuderia che comunque con Hülkenberg batte la seconda vettura di Enstone, quella di Grosjean, con il francese autore di una gara perfetta senza il minimo contatto con gli altri piloti.

Terminano nella top ten le due Toro Rosso di Jean-Eric Vergne e di Daniel Ricciardo; Lewis Hamilton, protagonista di un duello molto spettacolare con Kimi Räikkönen, conclude al decimo posto.

Appena fuori dai punti Sergio Perez, davanti a Paul di Resta e Micheal Schumacher; questi ultimi hanno duellato nel finale di gara facendo divertire un po’ il pubblico, ma di certo non è piacevole per uno che ha vinto 7 mondiali lottare per una dodicesima posizione e perdendola anche a discapito dello scozzese.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Tempo Giri
1.Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:36:28.651 55
2. Mark Webber Red Bull Racing-Renault + 8.2 secs 55
3. Fernando Alonso Ferrari + 13.9 secs 55
4. Felipe Massa Ferrari + 20.1 secs 55
5. Kimi Räikkönen Lotus-Renault + 36.7 secs 55
6. Nico Hülkenberg Force India- Mercedes + 45.3 secs 55
7. Romain Grosjean Lotus-Renault + 54.8 secs 55
8. Jean-Eric Vergne STR-Ferrari + 69.5 secs 55
9. Daniel Ricciardo STR-Ferrari + 71.7 secs 55
10. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes + 79.6 secs 55
11. Sergio Perez Sauber-Ferrari + 80.0 secs 55
12. Paul di Resta Force India-Mercedes + 84.4 secs 55
13. Michael Schumacher Mercedes + 89.2 secs 55
14. Pastor Maldonado Williams-Renault + 94.9 secs 55
15. Bruno Senna Williams-Renault + 96.9 secs 55
16. Vitaly Petrov Caterham-Renault +1 Giro 54
17. Heikki Kovalainen Caterham-Renault +1 Giro 54

18. Timo Glock Marussia-Cosworth +1 Giro 54
19. Charles Pic Marussia-Cosworth + 2 Giri 53
20. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth +2 Giri 53

Ritirati:

Pilota Team Giri Completati
Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 16
Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 16
Nico Rosberg Mercedes 1
Jenson Button McLaren-Mercedes 1
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image