Fia GT, Oschersleben: Vittoria Corvette

0

             075_corvette_41 

Ad aggiudicarsi la vittoria nella terza prova del Fia Gt disputata sul circuito di Oschersleben in Germania è la Corvette del team Pk Carsport guidata da Hezemans-Kumpen  che vincono una gara che è stata caratterizzata da una pioggia battente per tutta la sua durata e anche se non ci sono stati botti o uscite di pista spettacolari il divertimento per gli spettatori non è mancato. Alla partenza tutti sono stati piuttosto attenti a non commettere errori e a mantenere la posizione ma Hezemans con la sua Corvette ha cominciato subito ad attaccare e dalla settima posizione della partenza ha cominciato la risalita fino prendersi la testa della corsa paasando prima Wendlinger e poi il poleman Muller. Ritmo insostenibile e aggressivo nonostante il maltempo per Hezemans e Kumpen che una volta preso il comando hanno continuato con giri veloci continui come se corressero su pista asciutta portando così alla prima vittoria stagionale la Corvette Z06 del Pk Carsport. Seconda posizione per Bertolini-Bartels bravi a non commettere errori e finire secondi mantenedo così la testa del campionato, terzo l’ equipaggio della pole con Muller-Ramos autori di una gara senza infamia e senza lode che non hanno opposto una particolare resistenza all’ altra Maserati del team Vitaphone accontentandosi di salire sul podio. Quarta e quinta le altre due Corvette di Longin-Ruffier e Maasen-Biagi con quest’ ultimo bravo a non commettere particolari errori con una vettura per lui ancora da scoprire, ottimo sesto e settimo posto assoluto per le Ford Gt in configurazione 2010 del team Matech con Leinders-Kuppens e Mutsch-Hennerici, gara disastrosa invece per la Saleen S7 del K Plus K guidata da Wendlinger-Sharp che partiti dalla prima fila hanno concluso in quindicesima posizione una gara ricca di inconvenienti tecnici e qualche errore di guida. In Gt2 bellissima vittoria per Bruni-Vilander con la Ferrari F430 della AF Corse davanti alla Porsche di Holzer-Edwards e all’ottima Aston Martin Vantage V8 dell’ Hexis guidata da Mucke-Makowiechi partiti terz’ ultimi e giunti secondi di classe e undicesimi assoluti, ritirati Collard-Westbrook con Porsche ma ancora primi in campionato. Ordine di arrivo:

 

1 Hezemans/Kumpen  Corvette Z06 Gt1

2 Bertolini/Bartels  Maserati Mc12 Gt1 a 9.207

3 Muller/Ramos  Maserati Mc12 Gt1 a 35.696

4 Longin/Ruffer Corvette Z06 Gt1 a 1:47.676

5 Maasen/Biagi Corvette Z06 Gt1 a 1 giro

6 Leinders/Kuppens Ford Gt Gt1 2010 a 1 giro

7 Mutsch/Hennerici Ford Gt Gt1 2010 a 1 giro

8 Hines/Lemeret Saleen S7 Gt1 a 2 giri

9 Bruni/Vilander Ferrari F430 Gt2 a 2 giri

10 Holzer/Edwards Porsche 911 Gt2 a 2 giri

11 Mucke/Makowiechi Aston Martin Vantage V8 Gt2 a 2 giri

12 Mullen/Niarchos Ferrari F430 Gt2  a 3 giri

13 Ragginger/Lucchini Porsche 911 Gt2 a 3 giri

14 Krumm/Turner Nissan Gt-R Gt1 2010 a 3 giri

15 Wendlinger/Sharp Saleen S7 Gt1 a 4 giri

16 Bell/Kirkaldy Ferrari F430 Gt2 a 4 giri

17 Bergmeister/Ashburn Porsche 911 Gt2 a 5 giri

Campionato piloti Gt1: 1 Bartels-Bertolini 26 pt. 2 Kumpen-Hezemans 23. 3 Maasen 15.

Campionato piloti Gt2: Collard-Westbrook 20 pt. 2 Bruni-Vilander 18. 3 Holzer 16

campionato team Gt1: Vitaphone (Maserati) 38 pt. 2 Pk Carsport (Corvette) 23. 3 K Plus K (Saleen) 15.

Campionato marche Gt2: Ferrari 42 pt. 2 Porsche 34. 3 Aston Martin 2.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image