Tag: FIA Wec

FIA WEC – Davide Rigon “Un podio in ottica Le Mans”

FIA WEC – Davide Rigon “Un podio in ottica Le Mans”

“Un podio è sempre bello, ma se arriva al volante di una Ferrari, durante un appuntamento Mondiale e sul tracciato di Spa, allora diventa speciale e unico” Sono le prime parole di Davide Rigon reduce dal terzo posto conquistato nella 6Ore di Spa-Francorchamps, teatro del secondo appuntamento del Mondiale FIA WEC. Leggi tutto

Davide Rigon, da Silverstone a Spa-Francorchamps

Davide Rigon, da Silverstone a Spa-Francorchamps

Seicento quaranta chilometri separano Silverstone da Spa-Francorchamps, teatro del secondo round del Mondiale FIA WEC. A quindici giorni dalla gara inaugurale sul tracciato storico inglese e dai primi punti  Davide Rigon è pronto a fare ritorno alla guida della Ferrari 458 GTE #71, e proseguire la sua avventure nel Mondiale al fianco di AF Corse. Leggi tutto

FIA WEC – Marco Bonanomi a Spa-Francorchamps

MARCO BONANOMI TORNA IN GARA NEL FIA WEC A SPA-FRANCORCHAMPS CON L’AUDI R18 E-TRON QUATTRO
Dopo tanta attesa è finalmente giunto il momento di riassaporare il clima di gara per Marco Bonanomi. Il pilota ufficiale Audi Sport sarà infatti al via questo fine settimana a Spa-Francorchamps per il secondo round del FIA World Endurance Championship, un appuntamento importantissimo che funge da preludio per la celebre 24 Ore di Le Mans del prossimo Giugno. Leggi tutto

FIA WEC – Martin Plowman con Oak Racing

3118700.png

a cura di Marco Borgo

Dal team Conquest al team ufficiale Oak Racing sempre nel segno della Morgan Nissan LMP2. E’ questo il percorso di crescita di Martin Plowman, pilota britannico che dopo l’American Le Mans Series ora debutta nel WEC in equipaggio con Bertrand Baguette e Ricardo Gonzales.

Plowman è stato un ex formulista del vivaio Toyota (con Caldarelli, ndr) prima di uscirne ed approdare in America dove ha tentato di sfondare in Indy light prima ed in Indycar successivamente. Nel 2012 il passaggio alle ruote coperte nell’American Le Mans Series, trampolino di lancio verso il mondiale FIA.

FIA WEC – Ufficializzato l’elenco dei team iscritti alla 24 ore di Le Mans 2013

Le Mans 2012

a cura di Marco Borgo

Prende forma lo schieramento di partenza del mondiale Endurance FIA e di pari passo anche la lista dei team invitati alla 24 ore di Le Mans 2013. Tra le LMP1 si rinnova la battaglia tra l’Audi e il suo nuovo rivale costituito dalla Toyota, mentre il team Rebellion se la giocherà con la new entry nella categoria top dei prototipi, il team Strakka racing. Tre le vetture che la casa degli anelli schiererà a Le Mans (e alla 6 ore di Spa, noto banco prova della maratona francese) mentre nelle restanti tappe della stagione avrà due vetture per i due equipaggi composti da Marcel Fassler, Benoit Treluyer e André Lotterer assieme ai veterani Tom Kristensen, Allan McNish e a Loic Duval, promosso a sostituto dell’uscente Dindo Capello. La terza vettura (un Audi R18 ultra) a Le Mans sarà affidata a Lucas Di Grassi, Marc Gené e Oliver Jarvis.

Dopo le prime dichiarazioni in cui annunciava di prendere parte alla stagione 2013 con una sola vettura così come successe l’anno passato, anche la Toyota schiererà due vetture così come fece a Le Mans. Obiettivo dichiarato interrompere il dominio Audi, traguardo non impossibile per un team al debutto che ha già dato filo da torcere al blasonato rivale. Gli equipaggi nipponici saranno composti da Alex Wurz, Nicolas Lapierre e Kazuki Nakajima, mentre sulla seconda vettura saliranno Stephane Sarrazin, Anthony Davidson e Sebastien Buemi. Due vetture a Le Mans per gli svizzeri del team Rebellion, i quali divideranno le due vetture tra mondiale endurance FIA e American Le Mans Series. Una vettura invece per la new entry Strakka Racing, che dalla classe LMP2 passa alla LMP1.

Corposa è invece la classe LMP2 per un totale di 22 vetture al via. Confermati team quali l’OAK Racing, Delta ADR, HVM Status, Lotus, Level 5, Signatech, Greaves, Starworks, Murphy e Pecom racing. Debutta nella maratona francese il team del campionissimo dei rally Sebastien Loeb, oltre al Thiriet by TDS dalla Le Mans Series.

11 vetture nella classe top del GT. Due le Ferrari 458 del team AF Corse più una schierata dal JMW, due Corvette C6, due anche le Porsche 911 del team Manthey e due Aston Martin del Gulf Racing. Sorpresa dell’edizione 2013 il ritorno in pista della Chevrolet Viper con due esemplari dell’SRT Motorsport.

Tra gli amatori sono quattordici le vetture ammesse, per un totale di sei Ferrari 458 (3 AF, 1 Krohn, 1 Extreme SPeed, 1 eight star), due Corvette del team Larbre, quattro Porsche 911 (2 IMSA, 1 Dempsey, 1 Proton) con l’esordio ufficiale del team dell’attore Patrick Dempsey. Due Aston anche nella seconda divisione GT. Il Box 56, storicamente assegnato ad un nuovo modello di veicolo scelto per innovazione tecnologica (nel 2012 fu assegnato alla Deltawing) quest’anno sarà ad appannaggio del nuovo progetto targato Green GT H2.

LMP1
#1. Audi Sport Team Joest Audi R18 e-tron
#2. Audi Sport Team Joest Audi R18 e-tron
#3. Audi Sport North America Audi R18 ultra
#7. Toyota Racing Toyota TS030
#8. Toyota Racing Toyota TS030
#12. Rebellion Racing Lola B12/60 Toyota
#13. Rebellion Racing Lola B12/60 Toyota
#21. Strakka Racing HPD ARX-03c

LMP2
#21. OAK Racing Morgan
#25. Delta-ADR ORECA 03
#26. G-Drive Racing ORECA 03
#27. Loeb Racing ORECA 03
#28. Gulf Racing Lola B12/80
#29. Gulf Racing Lola B12/80
#30. HVM/Status Lola B12/80
#31. Lotus T128
#32. Lotus T128
#33. Level 5 Motorsports HPD ARX-03b
#35. OAK Racing Morgan
#36. Signatech-Nissan ORECA 03
#38. Jota Zytek Z11SN
#40. Boutsen Ginion Racing ORECA 03
#41. Greaves Motorsport Zytek Z11SN
#42. Greaves Motorsport Zytek Z11SN
#44. Starworks Motorsport HPD ARX-03b
#45. OAK Racing Morgan
#46. Thiriet by TDS Racing ORECA 03
#47. KCMG Morgan
#48. Murphy Prototypes ORECA 03
#49. Pecom Racing ORECA 03

GTE-Pro
#51. AF Corse Ferrari F458
#66. JMW Motorsport Ferrari F458
#71. AF Corse Ferrari F458
#73. Corvette Racing Corvette C6.R
#74. Corvette Racing Corvette C6.R
#91. Porsche Team Manthey Porsche 911 GT3-RSR
#92. Porsche Team Manthey Porsche 911 GT3-RSR
#93. SRT Motorsports Viper GTS-R
#94. SRT Motorsports Viper GTS-R
#97. Aston Martin Racing GTE
#99. Aston Martin Racing GTE

GTE-Am
#50. Larbre Competition Corvette C6
#54. AF Corse Ferrari F458
#55. AF Corse Ferrari F458
#57. Krohn Racing Ferrari F458
#61. AF Corse Ferrari F458
#67. IMSA Porsche 911 GT3-RSR
#70. Larbre Competition Corvette C6
#76. IMSA Porsche 911 GT3-RSR
#77. Dempsey – Proton Porsche 911 GT3-RSR
#80. Extreme Speed Ferrari F458
#81. 8 Star Ferrari F458
#88. Proton Porsche 911 GT3-RSR
#95. Aston Martin Racing GTE
#96. Aston Martin Racing GTE

BOX 56 (Nuove tecnologie)
#56. Green GT H2

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 27 e 28 ottobre – aggiornamento

a cura di Marco Borgo

La diciassettesima prova del mondiale di F1 si correrà questo fine settimana sul tracciato indiano di Greater Noida. Con quattro gare ancora da disputare la battaglia per il titolo inizia a farsi serrata, con 6 sei piloti ancora in lizza per il campionato. Se Sebastian Vettel guida con sei punti di vantaggio, al terzo posto c’è Kimi Raikkonen con 48 punti di ritardo dalla vetta. Ancora matematicamente in corsa per il titolo anche Lewis Hamilto, a -62, Mark Webber a -63 e Jenson Button a -84 (al termine di questo week end rimarranno in corsa per il titolo quei piloti che saranno a meno di 75 punti di ritardo dal leader).

Ultima tappa invece del FIA World Endurance Championship sul circuito di Shanghai, mentre il motomondiale sarà impegnato sul circuito australiano di Phillip Island per la penultima tappa stagionale. 33° prova stagionale invece per la Nascar sul tracciato di Martinsville. Ultima tappa del calendario Superstars sul circuito siciliano di Pergusa. Tutte le gare della Superstars e del GT sprint saranno trasmesse da Rai Sport 2 nella giornata di domenica.

Sabato 27 ottobre

Italia 1 – ore 5.00 – Moto3, diretta qualifiche da Phillip Island

Italia 1 – ore 6.00 – Moto2, diretta qualifiche da Phillip Island

Italia 1 – ore 7.00 – MotoGP, diretta qualifiche da Phillip Island

RAI 2 – ore 10.30 – F1, diretta qualifiche da Noida

Domenica 28 ottobre

Italia 1 – ore 2.50 – Moto 3, diretta gara da Phillip Island

Italia 1 – ore 4.20 – Moto2, diretta gara da Phillip Island

sul web – ore 5.00 – FIA WEC, diretta 6 ore di Shanghai (www.fiawec.com/live)

Italia 1 – ore 6.00 – MotoGP, diretta gara da Phillip Island (replica ore 14.00)

RAI Sport 2 – ore 8.40 – GT Sprint, diretta gara 1 da Pergusa

RAI Sport 2 – ore 10.00 – Superstars, diretta gara 1 da Pergusa

RAI 2 – ore 10.30 – F1, diretta gara da Noida (sintesi ore 19.30)

RAI Sport 2 – ore 15.55 – Superstars, diretta gara 2 da Pergusa

RAI Sport 2 – ore 16.55 – GT Sprint, diretta gara 2 da Pergusa

sul web – ore 19.00 – Nascar, diretta gara da Martinsville

fonte: palinsesti tv online, possibili cambiamenti o ritardi sugli orari comunicati

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 13 e 14 ottobre

a cura di Marco Borgo

In questa domenica d’autunno l’Asia la farà da padrona negli sport motoristici. La F1 così come la MotoGP e l’endurance correranno nei paesi orientali, costringendo gli appassionati veri a mettere la sveglia. La F1 correrà per la terza volta sull’avvincente (!!!) circuito coreano di Yeongam, con il via della gara previsto per le ore 8.00 del mattino.

Peggio andrà per gli appassionati del motomondiale, chje dovranno alzarsi un ora prima salvo guardarsi la replica da Motegi al consueto orario europeo. Il FIA WEC correrà in casa della Toyota, al circuito del Fuji, per la penultima gara della stagione che scatterà alle ore 4.00 del mattino. Sui circuiti europei troviamo Blancpain Endurance series, di scena a Navarra (Spagna) e i campionati italiani impegnati ad Adria.

Sabato 13 ottobre

Italia 1 – ore 6.55 – MotoGP, diretta qualifiche da Motegi (sintesi Moto2 e Moto3 a seguire)

RAI 2 – ore 7.00 – F1, diretta qualifiche da Yeongam

Eurosport – ore 23.00 – IRC, sintesi Rally di San Remo

Domenica 14 ottobre

Sul web – ore 0.00 – Nascar, diretta gara da Charlotte

Sul web – ore 4.00 – FIA WEC, diretta 6 ore del Fuji (www.fiawec.com/live)

Italia 1 – ore 7.00 – MotoGP, diretta gara da Motegi

RAI 1 – ore 8.00 – F1, diretta gara da Yeongam (sintesi RAI 2 ore 19.30)

Eurosport – ore 8.30 – FIA WEC, diretta arrivo 6 ore del Fuji

Italia 1 – ore 10.20 – Moto3, replica gara da Motegi

Italia 1 – ore 11.20 – Moto2, replica gara da Motegi

Italia 1 – ore 14.00 – MotoGP, replica gara da Motegi

Sul web – ore 14.30 – Blancpain Endurance, diretta gara da Navarra (www.blancpain-endurance-series.com)

Nuvolari – ore 15.30 – Prototipi, replica gara da Adria

WEC – Bahrain, gara: lo squadrone del team Audi Joest conquista anche il deserto del Sakir

a cura di Alessandro Roca

Hanno già vinto il mondiale, ma non smettono di fare piazza pulita di trofei ad ogni manifestazione. Stiamo parlando del team Audi Sport Joest che anche questo week-end ha primeggiato nel World Endurance Championship, più precisamente nella 6 ore del Bahrain.

Prima assoluta la vettura #1 guidata da Lotterer,  Treluyer e Fassler che allunga ancor di più in campionato, come se ne avessero bisogno. Subito dietro di loro l’altra R18 E-Tron Quattro pilotata da McNish e Kristensen che ha accusato circa 2 giri di distacco a causa di problemi di surriscaldamento dei freni e guasti alla fanaleria. Terza assoluta l’HPD ARX-03a #21 dello Strakka Racing. Quest’ultima ha messo definitivamente KO la Toyota di Lapierre e Wurz. L’equipaggio della vettura nipponica ha patito dei problemi di natura elettronica quando si trovavano al comando, obbligandoli ad un lungo pit-stop. Al rientro in pista la vettura #7 si è scontrata con la vettura dello Strakka rompendo una sospensione e finendo li la sua corsa. Quarta e quinta assoluta le altre due vetture del team Rebellion.

Nella classe cadetta il trionfo è stato agguantato dall’Oreca 03-Nissan del Pecom Racing che ha sfruttato i problemi dell’HPD ARX-03b #44 dello Starworks Motorsport che viaggiava spedita verso la vittoria. Quest’ultima ha chiuso in terza posizione di classe, mentre la piazza d’onore la occupa l’Oreca-Nissan del team Signatech.

Tra le GTE-Pro trionfa anche stavolta l’AF Corse con la Ferrari 458 di Fisichella – Vilander davanti l’Aston Martin e alla Porsche 997 RSR del team Felbermayr-Proton. Proprio questi ultimi colgono un’importante vittoria nel raggruppamento dedicato agli amatori con la vettura #88 guidata da Roda-Ruberti-Ried. Completano il podio di categoria la 458 #61 del team di Amato Ferrari e l’altra Ferrari del Krohn Motorsport con a bordo il nostro Michele Rugolo.

Classifica:

1. LMP1 Fassler/Lotterer/Treluyer – Audi e-tron quattro – 151 giri
2. LMP1 Kristensen/McNish – Audi e-tron quattro – 1 giro
3. LMP1 Leventis/Watts/Kane – Strakka HPD – 6 giri
4. LMP1 Prost/Jani – Rebellion Lola-Toyota – 7 giri
5. LMP1 Belicchi/Primat – Rebellion Lola-Toyota – 10 giri
6. LMP2 Perez Companc/Minassian/Kaffer – Pecom ORECA-Nissan – 12 giri
7. LMP2 Mailleux/Lombard/Tresson – Signatech ORECA-Nissan – 14 giri
8. LMP2 Potolicchio/Kimber-Smith/Sarrazin – Starworks HPD – 14 giri
9. LMP2 Liuzzi/Rossiter/Weeda – Lotus Lola-Lotus – 14 giri
10. LMP2 Panciatici/Ragues/Rusinov – Signatech ORECA-Nissan – 15 giri
11. LMP2 Nicolet/Lahaye/Pla – OAK Morgan-Nissan – 19 giri
12. LMP2 Zugel/Gonzalez/Julian – Greaves Zytek-Nissan – 21 giri
13. GTEPro Fisichella/Vilander – AF Ferrari – 21 giri
14. GTEPro Mucke/Turner – Aston Martin – 22 giri
15. GTEPro Lieb/Lietz – Felbermayr Porsche – 22 giri
16. GTEPro Bertolini/Beretta – AF Ferrari – 22 giri
17. GTEAm Ried/Roda/Ruberti – Felbermayr Porsche – 26 giri
18. GTEAm Kauffman/Aguas/Vickers – AF-Waltrip Ferrari – 27 giri
19. GTEAm Krohn/Jonsson/Rugolo – Krohn Ferrari – 29 giri
20. LMP2 Martin/Graves – ADR-Delta ORECA-Nissan – 30 giri
21. GTEAm Bornhauser/Canal/Rees – Larbre Corvette – 34 giri
22. GTEAm Belloc/Bourret/Gibon – Larbre Corvette – 38 giri
23. GTEAm Camathias/Simonsen/Daniels – JWA Porsche – 41 giri

Ritirati:

87° giro – LMP1 Wurz/Lapierre – Toyota
69° giro – LMP2 Holzer/Moro – Lotus Lola-Lotus
66° giro – LMP2 Giroix/Ihara/Deletraz – Gulf Lola-Nissan
58° giro – LMP1 Brabham/Chandhok/Dumbreck – JRM HPD

Twitter: @AlessandroRoca