Tag: Donington

SBK – Donington Park

Riparte questo fine settimana il Mondiale SBK da Donington Park, spettacolare circuito inglese caratterizzato da una prima parte di tracciato molto veloce e da una seconda molto lenta, il tutto per complicare la messa a punto delle fuoriserie a 2 ruote.

Gli equilibri del Mondiale dopo le 2 gare della prima tappa Italiana si sono mescolate non poco.

La classifica vede come attuale leader Jonathan Rea (Honda Pata), che ha vinto le 2 gare precedenti e vuole cogliere l’occasione per aumentare il divario dal secondo, Tom Sykes, che ha soli 4 punti di svantaggio.

Questa potrebbe essere la rivincita per il Campione del Mondo 2014 dopo un weekend precedente un po’ sottotono. L’anno scorso il pilota inglese del Team Kawasaki era stato il più veloce sia in prova che in gara vincendo entrambe le manches.

Momento di riscatto anche per i piloti della Aprilia. Dopo 2 manches deludenti per Melandri (6° in classifica generale) sarà l’occasione giusta per guadagnare punti importanti e ritrovare il feeling giusto con la sua moto; lo stesso per Guintoli a soli 16 punti dal primo, che l’anno scorso era salito sul podio in entrambe le gare.

Tappa di casa anche per il ducatista Chaz Davies (5° in classifica) che non hai mai vinto sul circuito di casa e come il suo compagno di squadra Davide Giugliano (7° con 69 punti) dovrà guadagnare punti importanti per risalire la classifica. Entrambi i piloti sono fiduciosi dopo il lavoro svolto durante la gare di casa e i test successivi.

 

Per quanto riguarda la classe Evo il pilota di casa Leon Camier (BMW) sostituisce ancora l’infortunato Barrier; il ducatista Canepa dovrà quindi difendersi dagli attacchi dell’inglese.

SUPERSTARS – NOVITA’ 2012: tappa in Ungheria ed Indonesia per la serie di Flammini

a cura di Alessandro Roca

Tante sono le novità che il gruppo di Maurizio Flammini sta pianificando per la stagione 2012 della Superstars. Dopo il successo del 2011, culminato nel round di Vallelunga che ha visto sugli spalti circa 28’000 spettatori, l’FG group ha annunciato in un comunicato stampa le novità per l’anno che verrà. Vista la stagione incredibile del debuttante Alberto Cerqui, si è voluta introdurre una classifica dedicata ai debuttanti under 24. Il vincitore di questa classifica vince una stagione nella serie europea in AUTO GP, mentre agli altri partecipanti spetterà un test sempre su AUTO GP, le potenti monoposto che vantano più di 500 cavalli. Il campione italiano del team BMW Italia, dovrebbe effettuare il suo test a novembre. Per il prossimo anno intanto, è stato stilato il calendario che attende solo di essere approvato dalla F.I.A. e vanta ben 9 tappe:

  • Monza (ITA) 1 aprile
  • Imola (ITA) 22 aprile
  • Donington (UK) 20 maggio
  • Mugello (ITA) 3 giugno
  • Hungaroring (HU) 1 luglio
  • Spa – Francochamps (B) 15 luglio
  • Portimao (P) 16 settembre
  • Vallelunga (ITA) 7 ottobre
  • Sentul (RI) 11 novembre

Come si può vedere dal calendario, le new entry del campionato sono l’Hungaroring e la tappa indonesiana di Sentul. Quest’ultimo round rientra nel progetto di espansione della serie, che vuole arrivare ad essere un campionato mondiale già nel 2013. Il circuito di Sentul è nella capitale dell’Indonesia, Jakarta, ed è a 30 km dal centro della città pur essendo immerso in una foresta tropicale. L’ultimo week end di gare della stagione 2012 vedrà come protagonista della gara l’idolo locale: il pilota indonesiano Ananda Mikkola. Quest’ultimo ha corso nella F3000 italiana ed internazionale dal 1999 al 2001 e nel 2005 si è laureato campione della F3 asiatica ed ha corso anche in A1 GP come portacolori dell’Indonesia.

Oltre alle nuove gare messe in calendario, ci sono altre novità molto interessanti chieste a gran voce dai team: week end articolati in soli 2 giorni, inversione della griglia di gara-2, l’assegnazione di un punto per il poleman e un limite specifico per quanto riguarda il rapporto peso-potenza, che potrà essere cambiato dagli organizzatori (salvo casi eccezionali) solo dopo il III e VI round. La copertura mediatica è affidata per il territorio nazionale a RAI Sport e per la copertura internazionale a WIGE Media, che ha portato la stagione 2011 della Superstars in 176 nazioni.

Ancora una volta l’FG Group non tradisce le aspettative di pubblico ed addetti ai lavori, ed ora inizia il conto alla rovescia per la tappa di Monza.

Wtcc – Le dichiarazioni dei protagonisti e le classifiche di campionato dopo il week end di Donington

Nel 13° e 14° round tenutisi nella pista britannica di Donington, Yvan Muller ha spadroneggiato a bordo della sua vettura, battagliando solamente con il compagno Huff che in terra di Gran Bretagna ha perso molti punti rimanendo però leader della classifica provvisoria. Sentiamo dunque le dichiarazioni dei due protagonisti nel post gara.

Yvan Muller: “Due vittorie nello stesso week end sono certamente un gran bel risultato! Era importante per me ridurre lo svantaggio che avevo in classifica. Avevo una macchina perfetta e veloce quanto gli altri, per cui sarebbe stato un peccato commettere errori. In gara 1 dovevo solo tenere il comando alla prima curva anche se nel finale la leggera pioggia mi ha un po’ infastidito. In gara 2 è successo un po’ di caos tra i piloti davanti a me e questo mi ha aiutato a guadagnare posizioni. In quanto ad Huff, è successo esattamente quanto già visto a Porto, solamente a ruoli invertiti. Non mi sembra di dover aggiungere altro se non che lo considero un incidente di gara…”

Robert Huff: “Sfortunatamente ho perso molti punti in questo week end. Nonostante tutto rimango davanti con 15 punti di distacco, ma Yvan era imprendibile. In gara 1 ho provato a inseguire Muller, ma non sono riuscito a trovare un varco per infilarmi. Quando sul finire della corsa ha rallentato per la pioggia speravo molto in un suo errore, cosa che invece non è accaduta. In gara 2 sono stato colpito da Yvan che è balzato davanti. Così come mi disse a Porto ora gli rispondo io che bisogna sapere cosa è concesso in gara e cosa invece non lo è. Vedremo cosa succederà nei prossimi week end, certo è che battaglieremo ancora per le pole e le vittorie.

Classifica piloti

1 Robert HUFF (GBR) 263
2 Yvan MULLER (FRA) 248
3 Alain MENU (CHE) 192
4 Tom CORONEL (NLD) 124
5 Gabriele TARQUINI (ITA) 115
6 Tiago MONTEIRO (PRT) 101
7 Norbert MICHELISZ (HUN) 66
8 Kristian POULSEN (DNK) 59
9 Javier VILLA (ESP) 44
10 Franz ENGSTLER (DEU) 43
11 Darryl O’YOUNG (CHN) 43
12 Michel NYKJÆR (DNK) 37
13 Robert DAHLGREN (SWE) 36
14 Carlos BUENO (BRA) 25
15 Fredy BARTH (CHE) 7
16 Mehdi BENNANI (MAR) 4
17 Aleksei DUDUKALO (RUS) 2
18 Pepe ORIOLA (ESP) 2
18 Colin TURKINGTON (GBR) 2
20 Stefano D’ASTE (ITA) 1

Classifica costruttori

1 CHEVROLET 577
2 BMW Customer Racing Team 328
3 SR Customer Racing 313
4 VOLVO Polestar Evaluation Team 92

WTCC – Donington, warm-up: Dalhgren segna il miglior crono e promette una bella rimonta

La pessima posizione in griglia di partenza non deve ingannare. Roberth Dalhgren, profondo conoscitore del circuito di Donington Park, ha fatto registrare il giro più veloce durante il warm-up della domenica mattina. Lo svedese del team Polestar Racing ha piazzato la sua Volvo davanti a Tarquini e all’idolo di casa Turkington. Stranamente la top-three vede tre vetture di tre diversi marchi ma nessuna tra queste è una Chevrolet. Naturalmente i tre piloti, del costruttore americano, Muller, Huff e Menu, hanno giocato di conserva, piazzandosi rispettivamente quarto, quinto e sesto.

Ottima settima posizione per il baby Oriola che precede “nonno” Coronel e la sua BMW 320TC del Roal Motorsport. Chiudono la top-ten Michelizs e Nykjaer. Ancora lontani dalle posizioni che contano i tre piloti del Proteam Motorsport.

La classifica del warm-up:

POS. PILOTA AUTO DIST.
1 DAHLGREN Volvo C30 Drive 1:37.206
2 TARQUINI Sunred SR Leon 1.6T +0.408
3 TURKINGTON BMW 320 TC +0.414
4 MULLER Chevrolet Cruze 1.6T +0.482
5 HUFF Chevrolet Cruze 1.6T +0.506
6 MENU Chevrolet Cruze 1.6T +0.596
7 ORIOLA Sunred SR Leon 1.6T +0.697
8 CORONEL BMW 320 TC +0.906
9 MICHELISZ BMW 320 TC +0.953
10 NYKJAER Sunred SR Leon 1.6T +0.961
11 MONTEIRO Sunred SR Leon 1.6T +0.998
12 POULSEN BMW 320 TC +1.193
13 O’YOUNG Chevrolet Cruze 1.6T +1.347
14 BENNANI BMW 320 TC +1.454
15 ENGSTLER BMW 320 TC +1.498
16 VILLA BMW 320 TC +1.637
17 BARTH Sunred SR Leon 1.6T +1.649
18 DUDUKALO Sunred SR Leon 1.6T +1.849
19 TANIGUCHI Chevrolet Cruze 1.6T +2.775
20 FABIANI BMW 320si +8.330

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 16 e 17 luglio

Si prospetta un altro week end intenso per gli appassionati di motori. A Donington sbarcheranno mondiale turismo, AutoGP e Trofeo Maserati, mentre a Le Castellet correrà il FIA GT1. Sul circuito italiano di Imola spazio agli Aci racing week end, mentre all’Olimpiastadium di Monaco si corre l’evento-spettacolo fuori dal campionato DTM 2011 in stile Race of Champions (in foto). La Nascar correrà a Loudon la sua 19° prova stagionale, mentre sul fronte dei rally l’attenzione è puntata sul Rally San Crispino e sul Rally delle Isole Azzorre, valido quest’ultimo per l’IRC. Motomondiale in pista al Sachsenring, Germania.

Venerdì 15 luglio

Eurosport – ore 23.00 – IRC, sintesi day 1 Rally Azzorre

Sabato 16 luglio

sul web – ore 10.40 – FIA GT1, diretta qualifiche da Le Castellet (www.GT1world.com/TV)

Eurosport 2 – ore 11.30 – AutoGP, diretta gara 1 da Donington

RAI Sport 1 – ore 13.30 – CIr, diretta Rally San Crispino

Italia 1 – ore 14.00 – MotoGP, diretta qualifiche dal Sachsenring (ore 15.00 sintesi 125 – ore 15.10 sintesi Moto2)

sul web – ore 14.20 – DTM, diretta eliminatorie da Monaco

Eurosport 2 – ore 15.00 – Wtcc, diretta qualifiche da Donington

RAI Sport 1 – ore 15.00 – F3 Italia, diretta gara 1 da Imola (possibile differita di un ora)

Sky Sport 3 – ore 16.00 – 500 Abarth, diretta gara 1 da Imola

sul web – ore 16.15 – FIA GT1, diretta gara di qualifica da Le Castellet

Nuvolari – ore 16.50 – F Abarth, diretta gara 1 da Imola

Nuvolari – ore 17.40 – Italiano GT, diretta gara 1 da Imola

Eurosport – ore 23.00 – IRC, sintesi day 2, Rally Azzorre

Domenica 17 luglio

Nuvolari – ore 9.00 – CITE, diretta gara 1 da Imola

sul web – ore 9.00 – FIA GT1, diretta warm up da Le Castellet

Eurosport – ore 10.00 – Wtcc, diretta warm up da Donington

RAI Sport 2 – ore 9.55 – F3 Italia, diretta gara 2 da Imola

Italia 1 – ore 10.45 – 125, diretta gara dal Sachsenring

Nuvolari – ore 11.10 – Italiano GT (GT2-GT3-GT4), diretta gara 2 da Imola

Italia 1 – ore 12.15 – Moto2, diretta gara dal Sachsenring

Nuvolari – ore 12.20 – F Abarth, diretta agara 2 da Imola

Eurosport – ore 12.45 – Wtcc, diretta gara 1 da Donington

Nuvolari – ore 13.10 – Italiano GT (GT Cup), diretta gara 2 da Imola

Eurosport – ore 13.45 – AutoGP, diretta gara 2 da Donington

Italia 1 – ore 14.00 – MotoGP, diretta gara dal Sachsenring

Nuvolari – ore 14.00 – Trofeo Maserati, diretta* gara 1 da Donington

Sky Sport 3 – ore 14.00 – DTM, diretta Show event dall’olimpiastadium di Monaco

Eurosport 2 – ore 15.00 – Wtcc, diretta gara 2 da Donington

sul web – ore 15.15 – FIA GT1, diretta gara da Le Castellet

Sky Sport 3 – ore 15.30 – 500 Abarth, diretta 2 gara da Imola

Nuvolari – ore 16.30 – CITE, diretta gara 2 da Imola

Nuvolari – ore 17.45 – Trofeo Maserati, diretta* gara 2 da Donington

sul web/Sportitalia? – ore 19.00 – Nascar, diretta gara da Loudon

 

WTCC – Wiechers Sport arruola Turkington per Donington

a cura di Silvano Taormina

Colin Turkington ritorna nel WTCC, seppur solo per il appuntamento casalingo di Donington Park del prossimo 17 luglio. Il forte pilota nordirlandese, attualmente impegnato nel STCC con una BMW 320si del team Flash Engineering, guiderà una vettura del team Wiechers Sport e prenderà il posto di Stafano D’Aste, impegnato a Le Castellet nel FIA GT4, che a sua volta aveva sostituito Sonderegger a Oporto. Non sono escluse altre partecipazioni nel finale di stagione, dato che la BMW 320TC della compagine tedesca sarà libera dopo la gara di Valencia.

Turkington è un profondo conoscitore del circuito del Midlands avendo gareggiato per anni nel BTCC, campionato che ha vinto nel 2009. Lo scorso anno ha disputato alcune gare del WTCC con il team WSR, ottenendo una vittoria assoluta a Okayama.

“É difficile sapere quali siano le mie aspettative per il week-end. Ho avuto alcune ottime prestazioni nel corso del 2010 nel WTCC, ma potrebbe essere un pò più difficile questa volta con una nuova squadra e una nuova configurazione della vettura” ha affermato Turkington, che aggiunge: “Ho corso molte volte a Donington e spero di poter usare questa esperienza a mio vantaggio. Ma d’altra parte, ci sono un sacco di piloti nel WTCC che provengono dal Regno Unito o hanno corso molto nel Regno Unito nel passato come Yvan Muller, Alain Menu e Robert Dahlgren. Sarà un week-end di gara interessante, questo è certo”.

 

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 18 e 19 giugno

Week end carico di appuntamenti in pista e fuori. A Brno farà tappa il mondiale turismo assieme all’AutoGP. Entrambi i campionati saranno trasmessi in diretta su Eurosport. Al Nurburgring il grande circus della World Series by Renault si ritrova per il quinto round stagionale, nuovamente a ranghi completi dopo le parentesi di Monza e Monaco riservate alla sola Formula 3.5. Anche in questo caso sarà Eurosport a trasmettere le gare live, così come per la Superbike impegnata assieme a Supersport e Superstock al Motorland Aragon di Alcañiz.

Al lausitzring si corre il quarto round del campionato DTM, proposto da Sky Sport, mentre a Magione le ruote coperte dei campionati ACI CSAI daranno spettacolo sul tracciato umbro (Nuvolari TV). A Donington si corre la quinta prova della Superstars series, categoria proposta da RAI Sport, così come i rally del Salento, e il rally Acropolis sugli sterrati greci. In serata bocchi puntati all’America dove Nascar e Indycar terranno incollati alla TV migliaia di appassionati.

Sabato 18 giugno

Eurosport/sul web – ore 13.00 – WSR, diretta gara 1 dal Nurburgring

RAISport 2 – ore 13.30 – CIR, diretta PS Rally del Salento (sintesi ore 23.10)

Eurosport 2 – ore 14.00 – Wtcc, diretta qualifiche da Brno

Domenica 19 giugno

Eurosport – ore 9.00 – Wtcc, diretta warm up da Brno

Nuvolari – ore 9.00 – Italiano GT, diretta gara 1 categorie GT2-GT3-GT4 da Magione

Eurosport 2 – ore 9.45 – AutoGP, diretta gara 1 da Brno

Nuvolari – ore 10.10 – Italiano GT, diretta gara 1 GTcup da Magione

Eurosport 2 – ore 10.30 – Superstock, diretta gara dal Motorland Aragon

Nuvolari – ore 11.20 – CITE, diretta gara 1 da Magione

RAISport 2 – ore 11.25 – Superstars, diretta gara 1 da Donington

Eurosport – ore 12.00 – SBK, diretta gara 1 dal Motorland Aragon

RAISport 2- ore 12.00 – Superstars, diretta gara 1 da Donington

Nuvolari – ore 12.30- Leon Supercopa, diretta gara 1 da Magione

Eurosport – ore 12.45 – Wtcc, diretta gara 1 da Brno

RAISport 1 – ore 13.00 – WRC, diretta power stage Rally Acropolis

Eurosport 2 – ore 13.30 – Supersport, diretta gara dal Motorland Aragon

Eurosport – ore 13.45 – AutoGP, diretta gara 2 da Brno

Sky Sport 2 – ore 14.00 – DTM, diretta gara dal Lausitzring

Eurosport 2/sul web – ore 14.15 – WSR, diretta gara 2 dal Nurburgring

Nuvolari – ore 14.20 – Prototipi, diretta gara da Magione

Eurosport – ore 14.45 – Wtcc, diretta gara 2 da Brno

RAISport 2 – ore 15.00* – Superstars, diretta gara 2 da Donington

Nuvolari – ore 15.20 – Italiano GT, diretta gara 2 categorie GT2-GT3-GT4

Eurosport – ore 15.45 – SBK, diretta gara 2 dal Motorland Aragon

Nuvolari – ore 16.30 – Italiano GT, diretta gara 2 GTcup da Magione

Nuvolari – ore 17.40 – CITE, diretta gara 2 da Magione

Nuvolari – ore 18.50 – Leon Supercopa, diretta gara 2 da Magione

sul web/Sportitalia? – ore 19.00 – Nascar, diretta gara da Brooklyn

Sky Sport extra/sul web – ore 22.00 – IRL, diretta gara da Milwaukee

fonte: palinsesti tv e comunicati ufficiali

Marco Borgo

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 26 e 27 marzo – aggiornamento

Week end davvero impegnativo quello che si prospetta per gli appassionati dei motori. Parte finalmente il mondiale di F1, con quella che originariamente era prevista come seconda tappa del mondiale: Melbourne. Stagione 2011 tutta da scoprire, tra ali mobili, scarichi soffiati, outsider e cinque campioni del mondo di F1 intenti a battagliare tra loro. Un’altro mondiale al via questo week end è il mondiale GT1, sul tracciato di Abu Dhabi nonostante le perplessità degli ultimi mesi con l’uscita di Maserati campionessa 2010.

Seconda tappa della Superbike sul tracciato di Donington, assieme alla categoria Supersport. Guardando ai Rally, il WRC sbarca in Portogallo dopo la trasferta messicana. Rai Sport proporrà i servizi sul mondiale martedì sera. Sabato pomeriggio invece consueto appuntamento con la diretta del campionato italiano Rally che parte con l’edizione numero 50 dal Ciocco. Guardando all’america la Nascar è già alle prese con la quinta tappa del suo folto calendario, mentre l’Indy Racing League scatta da St. Petersburg. In entrambi i casi sarà possibile seguire le dirette sul web così come per il FIA GT1. Fare riferimento ai siti ufficiali delle serie.

Venerdì 25 marzo

sul web – ore 15.15 – IRL, diretta libere da St. Petersburg

RAISport 1 – ore 18.20 – Racing4, rubrica automobilistica

sul web – ore 19.45 – FIA GT1, diretta qualifiche da Abu Dhabi

sul web – ore 20.00 – Nascar, diretta libere da Fontana

sul web – ore 20.00 – IRL, diretta libere 2 da St. Petersburg

RAISport 2 – ore 23.15 – Ciocco preview

Sabato 26 marzo

sul web – ore 0.00 – Nascar, diretta qualifiche da Fontana

RAI2 – ore 7.00 – F1, diretta qualifiche da Melbourne

La7 – ore 11.40 – SBK, diretta qualifiche da Donington

sul web – ore 11.50 – FIA GT1, diretta warm up da Abu Dhabi

sul web – ore 13.15 – FIA GT1, diretta gara di qualifica da Abu Dhabi

RAISport 2 – ore 13.30 – CIR, diretta ps dal Rally del Ciocco

sul web – ore 15.10 – IRL, diretta libere da St. Petersburg

sul web – ore 19.30 – Nascar, diretta libere da Fontana

sul web – ore 19.45 – FIA GT1, diretta gara da Abu Dhabi

Domenica 27 marzo

RAI1 – ore 8.00 – F1, diretta gara da Melbourne (sintesi ore 17.00 RAI2)

Eurosport – ore 13.00 – SBK, diretta gara 1 da Donington

RAISport 1 – ore 13.30 – WSK diretta da Castelletto

Eurosport – ore 14.00 – Supersport, diretta gara da Donington

sul web – ore 14.40 – IRL, diretta warm up da St. Petersburg

Eurosport 2/La7 – ore 16.30 – SBK, diretta gara 2 da Donington

sul web – ore 18.30 – IRL, diretta gara da St. Petersburg

Sportitalia – ore 21.00 – Nascar, diretta gara da Fontana

Sky Sport 2 – ore 22.00 – IRL, differita gara da St. Petersburg

Martedì 29 marzo

RAISport 2 – ore 21.00 – WRC, differita Rally di Portogallo

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 31 luglio – 1 agosto

Week end davvero suggestivo per gli appassionati, se pensiamo che le tre serie mondiali per eccellenza (F1, mondiale turismo e mondiale Rally) sono impegnate a dare spettacolo in questo week end d’inizio agosto. Come detto, la Formula 1 farà tappa in Ungheria, col suo seguito di GP2, GP3 e Porsche Supercup. Il mondiale turismo è di scena invece a Brno, in Repubblica Ceca, come sempre in accoppiata con la Formula 2.

Il mondiale Rally invece affronta una delle più suggestive e conosciute prove del calendario: il Rally di Finlandia. L’ex mille laghi godrà della copertura televisiva della Rai che trasmetterà in diretta il secondo passaggio sulla prova speciale Himos. Non dimentichiamoci degli amici a due ruote. Il mondiale per derivate di serie si dà appuntamento a Donington, come sempre accompagnato dalle categorie Superstock e Supersport. Per i più “abili” sul web sono inoltre disponibili dei link in cui seguire live gli streaming della 24 ore di Spa (FIA GT1),  della Superleague Formula a Brands Hatch e la Nascar a Pocono.

Sabato 31 luglio

Eurosport 2 – ore 11.15 – Seat Eurocup, diretta gara 1 da Brno

Eurosport – ore 13.00 – F2, diretta gara 1 da Brno

RAI 2 – ore 14.00 – F1, diretta qualifiche da Budapest

Eurosport 2 – ore 15.00 – Wtcc, diretta qualifiche da Brno

Rai sport 2 – ore 15.30 – GP2, diretta gara 1 da Budapest

Rai Sport 2 – ore 17.00 – WRC, diretta PS 19 (km 20.63) Rally Finlandia

Domenica 1 agosto

Eurosport – ore 8.30 – Wtcc, diretta warm up da Brno

Eurosport 2 – ore 9.00 – GP3, replica gara 1 da Budapest

Eurosport 2 – ore 9.30 – GP3, diretta gara 2 da Budapest

RAI 2 – ore 10.30 – GP2, diretta gara 2 da Budapest

Eurosport – ore 11.00*** – Seat Eurocup, diretta gara 2 da Brno

Eurosport 2 – ore 11.45 – Porsche Supercup, diretta gara da Budapest

Eurosport 2 – ore 12.30 – Superstock, sintesi gara da Donington

Eurosport – ore 13.00 – Wtcc, diretta gara 1 da Brno

Eurosport – ore 13.00 – Superbike, diretta gara 1 da Donington

RAI 1 – ore 14.00 – F1, diretta gara da Budapest

Eurosport – ore 14.00 – Supersport, diretta gara da Donington

Eurosport 2 – ore 15.45 – F2, diretta gara 2 da Brno

Eurosport 2 – ore 16.30 – Superbike, diretta gara 2 da Donington

RAI 2 – ore 18.05 – Numero 1, speciale GP

***copertura live non assicurata (considerando l’impegno di Eurosport tra WTCC + F2 +Seat cup e SBK +Superstock + Supersport, potrebbero variare gli orari delle messe in onda)

Marco Borgo

Formula Uno – Pubblicato il calendario provvisorio

Monaco

La Fia ha diramato il calendario per la stagione 2010 di Formula Uno. Le novità rispetto a quello precedente sono: lo spostamento di Monaco di una settimana e lo scambio tra Abu Dhabi e Interlagos, con il circuito brasiliano che ritorna ad essere l’ultimo gran premio della stagione.

E’ stata così ascoltata la richiesta da parte dei presidenti delle scuderie di F1 di avere quattordici giorni tra il gran premio di Montecarlo e quello di Istanbul, per l’impossibilità di trasportare tutto il materiale in una sola settimana.

Le trattative per il rientro di Montreal in F1 proseguono, con un grandissimo sforzo delle autorità che gestiscono il circuito, per ora il tracciato canadese è inserito nel calendario ma manca ancora l’ufficialità.

Il gran premio di Gran Bretagna è attualmente in forse per la mancanza dell’omologazione del circuito di Donington, Bernie Ecclestone ha chiesto entro la fine della settimana di rivedere il contratto con il circuito e di assicurare di avere soldi a sufficienza per proseguire i lavori.

Silverstone attende l’esito della trattativa tra la Fia e Donington, rendendosi disponibile ad ospitare il gran premio d’Inghilterra nel caso sia necessario.

Il calendario definitivo sarà comunicato a dicembre.

Vincenzo Carlesimo

Calendario Provvisorio 2010:
14/3 Bahrain
28/3 Australia
4/4 Malaysia
18/4 China
9/5 Spain
16/5 Monaco
30/5 Turkey
13/6 Canada
27/6 Europe (Valencia)
11/7 Great Britain
25/7 Germany
1/8 Hungary
29/8 Belgium
12/9 Italy
26/9 Singapore
3/10 Japan
17/10 Korea
31/10 Abu Dhabi
14/11 Brazil