Tag: F3

F3 Master – Macao, Qualifica 1: Da Costa in pole provvisoria

a cura di Marco Borgo

Antonio Felix Da Costa torna subito al top della classifica non appena è tornato a calarsi nell’abitacolo di una vettura da corsa. In occasione della prima sessione di qualifica del Master di F3 a Macao, il portoghese ha subito conquistato la vetta sull’angusto tracciato asiatico, proponendosi per la partenza dal palo nella gara di qualifica che si terrà nella giornata di sabato. Tutto dovrà essere confermato nella seconda sessione di qualifica che si svolgerà domani, ma intanto davanti a tutti c’è il portoghese che conduce di 20 millesimi sullo svedese Felix Rosenqvist.

Terzo posto per Carlos Sainz, che cercherà di riscattarsi a Macao dopo una stagione europea non fantastica, fatta spesso di troppi contatti e ritiri. Dietro allo spagnolo ha chiuso Alex Lynn, che proprio a Macao ha comunicato l’ingaggio nel team Prema per la F3 euroseries 2013. Ed è proprio il team vicentino ad occupare la quinta posizione con Daniel Juncadella, fresco campione della F3 euroseries e del FIA F3 european championship, nonché vincitore della passata edizione. Dietro a Juncadella si sono piazzati Felipe Nasr, visto quest’anno in GP2 e Alexander Sims. Ottavo al momento Raffaele Marciello alla sua prima presa di contatto con la pista cittadina di Macao. L’altro italiano, Andrea Roda, ha chiuso nelle ultime posizioni penalizzato da un uscita contro le barriere.

Macao, Qualifica 1

1. Antonio Felix Da Costa – Carlin – 2’13.400
2. Felix Rosenqvist – Mucke Motorsport – 2’13.420
3. Carlos Sainz – Carlin – 2’13.421
4. Alex Lynn – Fortec – 2’13.718
5. Daniel Juncadella – Prema Powerteam – 2’13.800
6. Felipe Nasr – Carlin – 2’14.076
7. Alexander Sims – T Sport – 2’14.085
8. Raffaele Marciello – Prema Powerteam – 2’14.266
9. Felix Serralles – Fortec – 2’14.366
10. Pascal Wehrlein – Mucke Motorsport – 2’14.397
11. Daniel Abt – Carlin – 2’14.433
12. Tom Blomqvist – Eurointernational – 2’14.798
13. Pipo Derani – Fortec – 2’14.819
14. Hannes Van Asseldonk – Prema Powerteam – 2’14.837
15. Will Buller – Carlin – 2’14.855
16. Harry Tincknell – Fortec – 2’14.975
17. Jazeman Jaafar – Tom’s – 2’15.200
18. Jack Harvey – Carlin – 2’15.562
19. Sven Muller – Prema Powerteam – 2’15.625
20. Kevin Korjus – Double R – 2’15.768
21. Jimmy Eriksson – Double R – 2’16.062
22. Hideki Yamauchi – B Max – 2’16.461
23. Mitchell Gilbert – Mucke Motorsport – 2’16.714
24. Lucas Auer – Van Amersfoort – 2’16.845
25. Lucas Wolf – URD Rennsport – 2’17.672
26. Yuichi Nakayama – Tom’s – 2’17.705
27. Luis Sa Silva – Angola racing – 2’18.004
28. Andrea Roda – Zeller racing – 2’18.140
29. Dennis Van de Laar – Van Amersfoort – 2’19.335
30. Ryo Hirakawa – KCMG – senza tempo

F3 Italia – Monza, gara 1: Cheever trionfa ed accorcia su Agostini. Grande gara del padovano del team JD

a cura di Alessandro Roca.

Comincia a crederci. Eddie Cheever trionfa in maniera pulita in quel di Monza, davanti al suo diretto avversario Riccardo Agostini, autore di una gara spettacolare. Altro podio per Mario Marasca che bissa quello di gara-3 a Vallelunga. Ora il distacco in campinoato è sensibilmente diminuito, e si attendono le altre due gare di domani.

Parte bene Maisano allo start e Giovesi insidia e si mette davanti al transalpino della Prema. Il milanese alla prima variante è stato centrato in pieno da Maisano che arriva lungo alla staccata. Gara compromessa per entrambi, a favore di Cheever. Dietro di lui proseguono Marasca, Martins e Agostini con quest’ultimo che dichiara guerra al brasiliano, attaccandolo in ogni modo. Sirotkin risale fino alla sesta posizione davanti al suo team-mate Kuroda. Agostini incrocia la traiettoria alla variante Ascari e gli si mette in scia per arrivare a sopravanzarlo alla prima variante. Ma il brasiliano non ci sta, e si riprende la posizione qualche curva dopo. La battaglia è entusiasmante, e il russo Sirotkin decide di aggiungersi al trenino. Alla variante della Roggia, il padovano della JD sorprende Martins all’ultimo secondo e lo sorpassa. Anche il russo della Euronova sopravanza il brasiliano che non molla e si riprende la sua posizione alla prima staccata. Posta fine alla battaglia che infervorava l’autodromo di Monza, il leader del campionato Riccardo Agostini prova a da andare a prendere il pilota che lo precede. Passano pochi giri, e la sagoma della Mygale di Agostini si fa sempre più grande negli specchietti della Dallara di Mario Marasca. Il pilota laziale viene sopravanzato in piena parabolica, e Agostini sale in terza posizione. Dietro di loro continua la battaglia tra Martins e Sirotkin con il brasiliano della Prema che difende con le unghie e con i denti la sua posizione. La gara finisce a posizioni congelate con Eddie Cheever che sale sul gradino più alto del podio. Dietro di lui Agostini e Marasca.

1.
CHEEVER E.
2.
AGOSTINI R.
3.
MARASCA M.
4.
FULFARO M.H.
5.
SIROTKIN S.
6.
KURODA Y.
7.
MAISANO B.
8.
LATIFI N.
9.
VISOIU R.

Twitter: @AlessandroRoca

F.3 Italia – Monza, qualifiche: doppia pole di Eddie Cheever che riduce il gap da Agostini

a cura di Alessandro Roca.

Il tempio della velocità brianzolo è stato conquistato da Eddie Cheever Jr. Il pilota romano del team Prema è stato davanti al gruppo fin dalle sessioni di prove libere, per poi conquistare la pole in entrambe le sessioni di qualifica.

Qualifiche 1: 

Eddie conquista la prima posizione con un tempo di 1’45.756 rifilando ben 0.7 secondi circa al suo compagno di squadra Brandon Maisano, che chiude in seconda posizione la prima sessione di qualifiche. Il driver del Ferrari Driver Academy ha preceduto Mario Marasca, ottimo terzo con la Dallara del team BVM. Chiude la seconda fila l’alfiere del team Ghinzani Kevin Giovesi. Solo quinto il leader del campionato Riccardo Agostini, che scatterà di fianco a Martins. Chiudono lo schieramento Latifi, Visoiu, Kuroda, e Sergey Sirotkin che partirà dal fondo.

Classifica qualifiche 1:

1. Eddie Cheever – Prema Powerteam – 1’45.756
2. Brandon Maisano – Prema Powerteam – 1’46.472
3. Mario Marasca – BVM – 1’46.657
4. Kevin Giovesi – Team Ghinzani – 1’46.817
5. Riccardo Agostini – JD Motorsport – 1’46.838
6. Henrique Martins – Prema Powerteam – 1’47.083
7. Nicholas Latifi – JD Motorsport – 1’47.509
8. Robert Visoiu – Team Ghinzani – 1’47.820
9. Yoshitaka Kuroda – Euronova – 1’48.287
10. Sergey Sirotkin – Euronova – s.t.

Qualifiche 2:

Il figlio d’arte si conferma al top e fa segnare il suo personale, migliorando di più di un decimo la prestazione della prima sessione di qualifiche e negando la gioia della prima pole a Giovesi che è risultato 65 millesimi di secondo più lento. Maisano, non è andato oltre la terza piazza, ed ad affiancarlo in seconda fila ci sarà Mario Marasca. L’altro pilota di casa Prema, Henrique Martins, scatta dalla quinta piazza. Sesta piazza per il pilota del JD Motorsport e leader del campionato Riccardo Agostini che non riesce a lanciare la sua Mygale sui lunghi tratti del circuito di Monza. Settimo il russo Sergey Sirotkin che scatterà davanti a Visoiu, Latifi e Kuroda.

Classifica qualifiche 2:

1. Eddie Cheever – Prema Powerteam – 1’45.555
2. Kevin Giovesi – Team Ghinzani – 1’45.620
3. Brandon Maisano – Prema Powerteam – 1’45.649
4. Mario Marasca – BVM – 1’45.874
5. Henrique Martins – Prema Powerteam – 1’46.266
6. Riccardo Agostini – JD Motorsport – 1’46.507
7. Sergey Sirotkin – Euronova – 1’46.979
8. Nicholas Latifi – JD Motorsport – 1’47.169
9. Robert Visoiu – Team Ghinzani – 1’47.957
10. Yoshitaka Kuroda – Euronova – 1’49.197

Twitter: @AlessandroRoca

F3

F3 – Macao, preview: Carlin a Macao con sei vetture, Korjus e Hirakawa con Double-R, Sims con T-Sport

a cura di Marco Borgo

Sale a ventitré vetture il numero provvisorio degli iscritti al Master di Macao del 18 novembre. Il team inglese di Trevor Carlin è infatti uscito allo scoperto, annunciando la sua presenza a Macao con ben sei vetture motorizzate Volkswagen. Carlin avrà nella sua squadra Felipe Nasr (in foto nella passata edizione), pilota di GP2, Antonio Felix da Costa, protagonista di GP3 e WSR, Jack Harvey, fresco vincitore della British F3, Carlos Sainz, William Buller e Daniel Abt, vicecampione della GP3.

Nelle ultime ore anche i team DOuble R e T-Sport  hanno diramato le proprie formazioni che presenteranno a Macao. Con il T-Sport correrà Alexander Sims, presente per la quarta volta a Macao, mentre il Double R avrà Kevin Korjus, al secondo anno in WSR, e Ryo Hirakawa, fresco vincitore della F3 giapponese.

Entry List provvisoria

Carlin: Felipe Nasr – Antonio Felix Da Costa – Jack Harvey – Carlos Sainz jr – William Buller – Daniel Abt

Double R: Kevin Korjus – Ryo Hirakawa

Eurointernational: Tom Blomqvist

Fortec Motorsport: Alex Lynn – Felix Serrales – Pipo Derani – Harry Tincknell

Mucke Motorsport: Mitchell Gilbert – Pascal Wehrlein – Felix Rosenqvist

Prema Powerteam: Daniel Juncadella – Raffaele Marciello – Sven Muller – Hannes Van Asseldonk

T-Sport: Alexander Sims

Van Amersfoort: Lucas Auer – Dennis Van de Laar

Macao GP – La FIA supervisiona il tracciato e l’addestramento del personale

a cura di Marco Borgo

Mentre il circus della F1 si sposta dal Giappone dove si è appena corsa la gara di Suzuka, alla Corea dove si correrà questa domenica, il direttore di Gara della FIA Charlie Whiting, delegato per la sicurezza dei tracciati e il delegato medico Jacques Tropenat hanno fatto visita alla città di Macao, dove fervono i preparativi per la tradizionale corsa di fine stagione. Nella città asiatica si correrà il 18 novembre il tradizionale Master internazionale di F3, oltre alle due corse conclusive del mondiale turismo FIA e a varie gare di categorie locali quali la Carrera cup, la GTcup e la locale Superbike.

Compito del delegato alla sicurezza è stato quello di ispezionare il tracciato in cui si disputerà il week end di gare, analizzando tutti i punti deboli della pista e le protezioni passive. Whiting ha posto particolare attenzione alla dislocazione delle postazioni dei commissari e delle tribune e alla presenza di barriere per riparare spettatori e commissari in caso di incidente.

Il delegato medico ha invece tenuto un congresso di due giorni coinvolgendo tutti gli addetti al soccorso che verranno impiegati nel week end di gara. Tropenat ha affrontato con i 40 medici ed i 48 pompieri che presidieranno il tracciato le tematiche del primo soccorso e dell’estricazione di feriti dagli abitacoli delle autovetture.

Entrambi i delegati della federazione hanno lasciato la città asiatica alla volta della Corea con soddisfazione, rilasciando il proprio parere positivo sul lavoro di aggiornamento compiuto in vista della corsa di metà novembre.

F3

F3 – Macao, preview: prende forma la griglia di partenza di Macao

a cura di Marco Borgo

A due settimane dal termine della stagione 2012 della F3 euroseries, prende già forma lo schieramento dei partenti al GP di Macao, prestigiosa gara di fine stagione riservata alle vetture di F3 provenienti dai vari campionati sparsi nel mondo. Due finora i team italiani che hanno confermato la loro presenza, con l’italiana Eurointernational che schiererà una vettura per Tom Blomqvist, pilota che schiera al via della serie tedesca, e la Prema che presenterà un quartetto di piloti interessante: ai già titolari 2012 Daniel Juncadella (vincitore l’anno passato), Raffaele Marciello e Sven Muller, la squadra di angelo Rosin affiancherà Hannes Van Asseldonk sulla quarta vettura.

Dall’inghilterra il team Fortec ha annunciato la presenza in Asia con Alex Lynn, Felix Serrales, Pipo Derani e Harry Tincknell, quest’ultimo impegnato nel campionato d’oltremanica con Carlin. Dalla Germania arriverà il team Mucke, che oltre ai già noti Pascal Wehrlein e Felix Rosenqvist, schiererà una terza vettura per Mitchell Gilbert. L’olandese Van Amersfoort debutta invece a Macao con Lucas Auer e Dennis Van De Laar, primo passo verso l’approdo nella F3 euroseries a partire dalla prossima stagione.

Quattordici i piloti fin qui annunciati (già più che in altri campionati, ndr) ma la lista degli iscritti è destinata a crescere in quanto non si conoscono ancora le formazioni di alcuni team europei e nemmeno di quelli provenienti dalla F3 giapponese. Alcuni piloti come Felipe Nasr e Antonio Felix Da Costa dovrebbero essere in pista ad Hockenheim per l’ultima tappa dell’euroseries per guadagnarsi il diritto a partecipare alla trasferta di Macao. Il britannico Alexander Sims ha inoltre già espletato questa formalità presenziando al week end del Nurburgring con il team T-Sport.

Entry List provvisoria

Eurointernational: Tom Blomqvist

Fortec Motorsport: Alex Lynn – Felix Serrales – Pipo Derani – Harry Tincknell

Mucke Motorsport: Mitchell Gilbert – Pascal Wehrlein – Felix Rosenqvist

Prema Powerteam: Daniel Juncadella – Raffaele Marciello – Sven Muller – Hannes Van Asseldonk

Van Amersfoort: Lucas Auer – Dennis Van de Laar

F3

F3 Euroseries – Nurburgring, preview: Alexander Sims al via con T-Sport

a cura di Marco Borgo

Alexander Sims sarà al via della quinta tappa stagionale della Formula 3 euroseries che si svolgerà il prossimo week end sul tracciato tedesco del Nurburgring.

Il 23enne inglese quest’anno passato all’endurance con Status GP e parte del McLaren GT programme sarà schierato dal team T-Sport, compagine abitualmente al via della serie britannica con l’australiano Nick McBride e spinta dal nuovo motore Nissan.

Obiettivo primario dell’ex pilota di F3 e GP3 sarà quello di guadagnarsi la possibilità di essere al via del Master di Macao di fine novembre presenziando ad almeno una tappa della serie continentale.

 

F3

F3 Euro Series – Test Barcellona, day 2: Rosenqvist chiude ancora in testa davanti a Marciello e Wehrlein

La seconda giornata di test collettivi presso il circuito di Montmelò è iniziata con la pioggia che ha condizionato il lavoro delle squadre al mattino, mentre nel pomeriggio le condizioni sono migliorate.

Al termine della giornata il più veloce è stato Felix Rosenqvist con il tempo di 1’40”936, seguito da Raffaele Marciello e Pascal Wehrlein che hanno chiuso a meno di 2 decimi dal tempo del pilota svedese.

Quarta posizione per Sven Muller, che ieri non aveva percorso alcun giro, seguito dal pilota del team URD Lucas Wolff. Sesta piazza per Dani Juncadella davanti al compagno di squadra Michael Lewis e Sandro Zeller.

Chiudono la classifica Luis Sa Silva e Philip Ellis che sono rimasti più attardati rispetto agli altri piloti.

 

Classifica

1. Felix Rosenqvist – Mucke – 1’40″396
2. Raffaele Marciello – Prema – + 0″165
3. Pascal Wehrlein – Mucke – + 0″190
4. Sven Muller – Prema – + 0″481
5. Lucas Wolf – URD – + 0″619
6. Dani Juncadella – Prema – + 0″669
7. Michael Lewis – Prema – + 0″720
8. Sandro Zeller – Jo Zeller – + 0″944
9. Luis Sa Silva – Angola Racing Team – + 1″580
10. Philip Ellis – GU – + 1″762

 

Fabrizio Caglio

F3

F3 Euro Series – Angola Racing Team sarà il quarto nuovo team

Angola Racing Team ha annunciato che prenderà parte al prossimo campionato di F3 Euro Series. L’Angola Racing Team si unisce alla schiera dei nuovi team formata da URD Rennsport, GU-Racing e Jo Zeller Racing, che quest’anno farà ritorno nel campionato.

Il pilota sarà Luis Sa Silva che ha già debuttato nel 2010 in Euro Series e che ha deciso di fare ritorno in Europa dopo l’esperienza asiatica. Silva ha dichiarato: “Sono convinto che la F3 Euro Series e la più competitiva tra le F3 e che mi darà l’opportunità di imparare più che in qualsiasi altra serie. La stagione non sarà di sicuro facile per me, soprattutto perchè non ho molta esperienza in F3. Tuttavia, mi sono posto l’obiettivo di migliorare di gara in gara e di fare in modo che l’Angola sia orgogliosa dei miei risultati. “

Silva ha già avuto modo di scendere in pista nella sessione di test collettivi che si è svolta oggi a Montmelò.

 

Fabrizio Caglio