Tag: F3 Open

F3

F3 – Morto in un incidente stradale Antonio Fernandez da Silva

a cura di Marco Borgo

Una notizia di cronaca ha travolto quest’oggi l’ambiente della F3 Open spagnola. Antonio Fernandez da Silva ha perso la vita questa mattina in un incidente stradale occorsogli mentre era alla guida della sua Seat Ibiza nei pressi di Toreno, nella provincia spagnola di Leòn. Il ventunenne asturiano è uscito di strada scontrandosi frontalmente con una barriera a bordo carreggiata. Deceduta assieme al pilota anche una ragazza diciannovenne, forse la fidanzata, che era al suo fianco.

Nel 2011 Antonio dovette interrompere la sua stagione agonistica per problemi di salute, riuscendo però a vincere l’ultima corsa stagionale che ha laureato campione il ticinese Alex Fontana. Lo svizzero ha affidato a Facebook il ricordo di quel momento assieme ad altri piloti (tra cui molti italiani) che piangono la scomparsa di un amico. Allo spagnolo è occorso lo stesso beffardo destino che si è portato via l’ex pilota di DTM e GP2 Christian Bakkerud poco più di un anno fa nei pressi di Wimbledon, a Londra.

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 3 e 4 novembre

a cura di Marco Borgo

A ritmo incalzante la F1 si avvia al rush finale. Con tre gare ancora da disputare il grande circus sbarca negli emirati arabi, sul circuito di Abu Dhabi che qualche grattacapo agli uomini in rosso già lo ha dato negli anni passati. La Red Bull è uscita rinforzata dalle ultime tappe, con un Sebastian Vettel forte di quattro vittorie consecutive che lo hanno proiettato in testa alla classifica quando ormai sembrava difficile recuperare un simile distacco.

La corsa nel golfo sarà fondamentale per le sorti di questo campionato: una vittoria secca del tedesco gli consegnerebbe di fatto mezzo mondiale, perché se anche finisse al secondo posto, Alonso cadrebbe a -20 punti dalla vetta. Se malauguratamente Vettel dovesse ritirarsi ad Austin nel gran premio successivo e la vittoria andasse allo spagnolo la situazione di riazzererebbe alla vigilia dell’ultima tappa stagionale, ma la cosa appare davvero difficile per la forma dimostrata dalla Red Bull delle ultime gare. Tuttavia proprio l’anno scorso “Bastiano” non fece molta strada sotto i riflettori medio-orientali…

A Shanghai sarà invece impegnato il mondiale turismo prima dell’ultima avvincente tappa sul circito cittadino di Macao. Atto conclusivo dell’accoppiata GT Open/F3 Open, con la categoria monoposto che vede in lizza per il titolo l’italo canadese Gianmarco Raimondo e l’italiano Niccolò Schirò. Forse è stato proprio questo che ha spinto Rai Sport ad inserire le due corse nei palinsesti nazionali.

Sabato 03 novembre

Eurosport – ore 8.30 – WTCC, diretta qualifiche da Shanghai

RAI 2 – ore 14.00 – F1, diretta qualifiche da Abu Dhabi

Rai Sport 2 – ore 17.00 – GT Open, replica gara 1 da Barcellona (dirette sul web ore 15.45)

Rai sport 2 – ore 18.30 – F3 Open, replica gara 1 da Barcellona (dirette sul web ore 14.30)

Domenica 04 novembre

Eurosport – ore 7.45 – WTCC, diretta gara 1 da Shanghai

Eurosport – ore 8.45 – WTCC, diretta gara 2 da Shanghai

Rai Sport 2 – ore 11.15 – F3 Open, diretta gara 2 da Barcellona

Rai Sport 2 – ore 12.35 – GT Open, diretta gara 2 da Barcellona

RAI 1 – ore 14.00 – F1, diretta gara da Abu Dhabi

sul web – ore 20.00 – Nascar, diretta gara da Forth Worth

fonte: palinsesti tv online, possibili ritardi o variazioni sugli orari comunicati

WSR – Pons completa la line-up con Yann Cunha

a cura di Marco Borgo

Il team spagnolo diretto da Sito Pons ha quest’anno definito con largo anticipo la formazione piloti che porterà in pista nel 2012, e non solo: entrambi i piloti hanno firmato un contratto biennale! Oltre a Zoel Amberg, ufficializzato nei giorni scorsi, è delle ultime ore la conferma che il brasiliano Yann Cunha proveniente dalla F3 open si è accasato nel team spagnolo firmando anch’egli un contratto per due stagioni. Cosa non da poco se si considera la crisi che frena molti giovani talenti. Nel 2011 poi, proprio Pons aveva un unico pilota fisso, Oliver Webb, mentre la seconda vettura veniva affidata ad un pilota diverso di volta in volta, salvo l’arrivo nella seconda parte di stagione di Yelloly dalla GP3.

Situazione piloti 2012

Arden: Lewis Williamson

BVM  Target: Daniel Zampieri

Carlin: Kevin Magnussen – Will Stevens

Charouz: ???

Comtec: ???

DAMS: ???

Draco: André Negrao

Fortec: Carlos Huertas

ISR: ???

KMP: ???

Pons: Zoel Amberg – Yann Cunha

P1: Walter Grubmuller

Tech1: Kevin Korjus

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 29 e 30 ottobre

a cura di Marco Borgo

Dopo due domeniche in cui il motorsport ci ha ricordato quale sia il suo lato peggiore, immancabile compagno di viaggio del mondo dei motori che a volte prende il sopravvento su tutto, tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori hanno bisogno di tornare quanto pima in pista per mettersi tutto alle spalle e ricominciare da capo. Domenica sul tracciato di Nuova Delhi la F1 correrà la prima edizione della storia del GP d’India. A Barcellona invece appuntamento conclusivo per GT Open, Euro F3 Open, F2 e F Abarth Euroseries. A Martinsville si correrà invece la trentatreesima prova del calendario Nascar.

Sabato 29 ottobre

RAI 2 – ore 10.30 – F1, diretta qualifiche da Nuova Delhi

sul web – ore 14.25 – F2, diretta gara 1 da Barcellona (www.formulatwo.com/f2TV)

Nuvolari – ore 15.15 – F3 Open, diretta gara 1 da Barcellona

Nuvolari – ore 16.15 – GT Open, diretta gara 1 da Barcellona

Domenica 30 ottobre

Nuvolari – ore 9.25 – F Abarth Euroseries, diretta gara 1 da Barcellona

RAI 2 – ore 10.30 – F1, diretta gara da Nuova Delhi (replica ore 19.30)

Nuvolari – ore 11.20 – F3 Open, diretta gara 2 da Barcellona

Nuvolari – ore 12.20 – GT Open, diretta gara 2 da Barcellona

sul web – ore 14.00 – F2, diretta gara 2 da Barcellona

Nuvolari – ore 15.10 – F Abarth euroseries, diretta gara 2 da Barcellona

sul web – ore 18.30 – Nascar, diretta gara da Martinsville

F3 – Dallara svela la nuova vettura 2012

a cura di Marco Borgo

La Dallara ha diramato le prime immagini del nuovo modello di monoposto Formula 3 che subentrerà all’attuale modello in uso a partire dal prossimo anno. L’F312, così è stato codificato il modello, prenderà il posto dell’attuale F308.

La filosofia progettuale che è alla base del nuovo modello è quella di ridurre i costi di gestione in pista della vettura. Oltre ad aver modificato le linee della scocca e le geometrie delle sospensioni, alla Dallara sono intervenuti su alcune componenti meccaniche con l’obbiettivo di prolungarne la vita utile degli stessi componenti.

La trasmissione che si potrà adoperare nelle vetture sarà unicamente quella del produttore Hewland, mentre come sappiamo nelle varie serie nazionali ed internazionali si usano differenti tipi di gomme e motori. Gli standard di sicurezza impiegati per la progettazione della vettura sono stati innalzati, e sono quelli previsti per la F1 odierna.

La produzione delle nuove scocche è cominciata a luglio, mentre le vetture dovrebbero essere consegnate ai team verso la metà di dicembre. Non tutte le serie però adotteranno il nuovo telaio. Nella F3 Open spagnola è stato confermato il passaggio alla nuova vettura, mentre rimane da decidere quale sarà il modello in uso nel 2012 nella F3 Euroseries e nel nuovo FIA Trophy. In Italia invece si è deciso di posticipare al 2013 l’impiego della nuova monoposto.

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 23 e 24 agosto

Week end da gran premio quello che ci apprestiamo a vivere. Con luglio che ormai se ne sta lentamente andando, la Formula 1 sbarca sul tracciato del Nurburgring, per  il tradizionale Gp di Germania (in alternanza con Hockenheim). Come da tradizione al grande circus si affiancheranno GP2, GP3 e Porsche Supercup. A Brands Hatch sbarca il GT Open, col suo seguito di F3 Open e Formula 2. Come di consueto la rete di riferimento dovrebbe essere Nuvolari anche se possibili dirottamenti su Primocanale sono tuttavia possibili.

Al Salzburgring sbarca l’European Touring car championship, mentre in America non manca il fermento. Concomitanza infatti tra IRL a Edmonton (Canada), American Le Mans Series a Mosport (Canada) e la MotoGP, che sbarca da sola negli States per la tappa sull’impegnativo tracciato di Laguna Seca.

Sabato 23 luglio

RAI 2 – ore 14.00 – F1, diretta qualifiche dal Nurburgring

sul web – ore 14.50 – F2, diretta gara 1 da Brands Hatch

RAI Sport 2 – ore 15.30 – GP2, diretta gara 1 dal Nurburgring

Nuvolari(?) – ore 16.00 – GT Open, diretta gara 1 da Brands Hatch

Nuvolari(?) – ore 17.40 – F3 Open, diretta gara 1 da Brands Hatch

Italia 1 – ore 22.45 – MotoGP, diretta qualifiche da Laguna Seca

Domenica 24 luglio

Eurosport – ore 9.00 – GP3, replica gara 1 dal Nurburgring

Eurosport – ore 9.25 – GP3, diretta gara 2 dal Nurburgring

RAI 2 – ore 10.30 – GP2, diretta gara 2 dal Nurburgring

Eurosport 2 – ore 11.00 – Etcc, diretta gara 1 dal Salzburgring

Eurosport – ore 11.45 – Porsche Supercup, diretta gara dal Nurburgring

Nuvolari(?) – ore 13.05 – F3 Open, diretta gara 2 da Brans Hatch

RAI 1 – ore 14.00 – F1, diretta gara dal Nurburgring

Nuvolari(?) – ore 14.10 – GT Open, diretta gara 2 da Brands Hatch

Eurosport 2 – ore 14.30 – Etcc, diretta gara 2 dal Salzburgring

sul web – ore 15.35 – F2, diretta gara 2 da Brands Hatch

sul web – ore 16.00 – IRL, diretta warm up da Edmonton

Sky Sport 2/sul web – ore 20.30 – IRL, diretta gara da Edmonton

sul web – ore 21.00 – ALMS, diretta gara da Mosport

Italia 1 – ore 23.00 – MotoGP, diretta gara da Laguna Seca

fonte: palinsesti tv online (orari passibili di modifiche)

F3

F3 Italia – Ad Imola debutta Schirò al posto di Krohn

Il finlandese Jesse Krohn del team RP Motorsport non disputerà la tappa di Imola del campionato italiano di F3. Non si sa ancora se il pilota tornerà negli eventi successivi o se si tratta di un abbandono definitivo, sta di fatto che in riva al Santerno sulla vettura nr. 21 salirà il rookie Niccolò Schirò, diciassettenne lombardo già impegnato con RP nella F3 Open. Nota curiosa: nel comunicato girato da Acisportitalia circa la lista degli iscritti al round emiliano, a Daniel Mancinelli, secondo pilota del’RP MOtorsport, viene attribuita nazionalità finlandese…

Marco Borgo

F3

F3 Open – Jerez, gara 1: Doppietta RP Motorsport con Fumanelli davanti a Ceccon

Si è rifatta, e con gli interessi, l’RP Motorsport dopo la trasferta poco fortunata a Monza. L’unico team italiano a disputare la Formula 3 Open era infatti uscito con le ossa rotte (e non solo) dal week end monzese. Già dal successivo appuntamento, però la situazione è decisamente migliorata.

David Fumanelli ha siglato ieri mattina la pole sul tracciato di Jerez, mentre terzo si classificava Ceccon. Tra i due Marco Barba. Al via il capoclassifica perde subito la posizione a favore di Ceccon, che passa così secondo mentre Fumanelli prende saldamente il comando della corsa. Poi non c’è storia. E’ una cavalcata in solitaria dei due piloti, con Fumanelli che transita sul traguardo staccato di quasi sette secondi da Ceccon, che invece ha alle propre spalle Barba, che ormai sente il titolo nelle sue tasche e pensa solo a condurre in porto la gara.

Doppietta quindi per l’RP Motorsport, quasi a voler dimenticare quanto prima i ritiri ed incidenti di Monza (tutti causati dagli avversari!). Per Fumanelli invece si tratta del secondo successo stagionale dopo Magny Cours, per non parlare degli ottimi piazzamenti a podio nel corso dell’anno.

Jerez De La Frontera, gara 1

1 – David Fumanelli – RP – 17 giri 28’50”921
2 – Kevin Ceccon – RP – 6″886
3 – Marco Barba – Cedars – 6″965
4 – Aaron Filgueira – Drivex – 10″626
5 – Carlos Sainz Jr – De Villota – 11″319
6 – Callum Macleod – West-Tec – 18″229
7 – Tono Fernandez – Hache – 23″240
8 – Luis Villalba – Hache – 24″169
9 – Biagio Bulnes – RP – 26″140
10 – Victor Correa – West-Tec – 27″741
11 – Pedro Quesada – Drivex – 31″729
12 – Fernando Monje – De Villota – 33″948
13 – Noel Jammal – Cedars – 34″185
14 – Matteo Beretta – RP – 37″683
15 – Nil Montserrat – Hache – 52″757
16 – Ho Hon Keong – West-Tec – 1’04″698

Giro veloce: David Fumanelli – 1’40”984

Ritirato
2° giro – Juan Carlos Sistos

Marco Borgo

Cosa c’è in TV – Dove si corre il 18 e 19 settembre

Torna il motomondiale. Dopo il tragico evento di Misano Adriatico, la serie a due ruote torna in pista con un protagonista in meno: Shoya Tomizawa. Sarà la prima presa di contatto per il motomondiale con il tracciato dell’Alcañiz, nella regione dell’Aragon. Già inaugurato dalla World Series by Renault che vi ha corso in chiusura della stagione 2009, per tornarvi nell’apertura della stagione 2010, il tracciato denominato “Motorland” è davvero fuori dai classici schemi di Hermann Tilke, e sembra particolarmente riuscito.

Tornando sulle quattro ruote non c’è che da sbizzarrirsi. A Valencia (circuito Ricardo Tormo) troviamo il mondiale turismo seguito dalla Formula 2 e dalla Seat Eurocup. A le Castellet invece le due serie Superstars fanno compagnia all’europeo del Challenge Ferrari. A Portimao scenderanno in pista FIA GT, FIA GT3 e Superleague Formula, mentre a Silverstone fa tappa la World Series by Renault per il penultimo appuntamento stagionale. A Motegi sbarca l’IRL, mentre a Brands Hatch l’accoppiata GT Open – F3 open promette spettacolo. A Oschersleben invece ci aspettano DTM e F3 Euroseries. Per assistere agli streaming sul web degli eventi non coperti in TV, fare riferimento ai siti ufficiali delle serie interessate.

Sabato 18 settembre

sul web – ore 11.20 – F3 Euroseries, diretta gara 1 da Oschersleben

Eurosport – ore 13.00 – F2, diretta gara 1 da Valencia

Eurosport – ore 14.00 – WSR, diretta gara 1 da Silverstone

Italia 1 – ore 14.00 – MotoGP, diretta qualifiche da Alcañiz (repliche 125 e Moto2 ore 1.10)

Eurosport 2 – ore 14.15 – Seat Eurocup, diretta gara 1 da Valencia

Eurosport – ore 15.00 – Wtcc, diretta qualifiche da Valencia

sul web – ore 15.00 – FIA GT3, diretta gara 1 da Portimao

Domenica 19 settembre

sul web – ore 6.00 – IRL, diretta gara da Motegi

Eurosport – ore 8.30 – Wtcc, diretta warm up da Valencia

Nuvolari – ore 10.30 – Superstars GT, diretta gara 1 da Le Castellet

sul web – ore 10.45 – Superleague formula, diretta gara 1 da Portimao

Italia 1 – ore 10.45 – 125, diretta gara da Alcañiz

sul web – ore 11.20 – F3 Euroseries, diretta gara 2 da Oschersleben

La7 – ore 11.30 – Superstars, diretta gara 1 da Le Castellet

Eurosport – ore 11.45 – WSK, diretta gara da Zuera

Eurosport 2 – ore 11.45 – Seat Eurocup, diretta gara 2 da Valencia

Nuvolari – ore 11.50 – Euro F3 open, diretta gara 1 da Brands Hatch

sul web – ore 12.15 – Fia GT3, diretta gara 2 da Portimao

Italia 1 – ore 12.15 – Moto2, diretta gara da Alcañiz

Eurosport – ore 12.45 – Wtcc, diretta gara 1 da Valencia

Nuvolari – ore 12.45 – GT Open, diretta gara 1 da Brands Hatch

Eurosport – ore 13.45 – F2, diretta gara 2 da Valencia

Eurosport 2 – ore 14.00 – WSR, diretta gara 2 da Silverstone

Italia 1 – ore 14.00 – MotoGP, diretta gara da Alcañiz

sul web – ore 14.00 – DTM, diretta gara da Oschersleben

sul web – ore 14.00 – Superleague formula, diretta gara 2 da Portimao

Eurosport – ore 14.45 – Wtcc, diretta gara 2 da Valencia

sul web – ore 15.00 – Superleague Formula, diretta superfinale da Portimao

Nuvolari – ore 15.15 – Superstars GT, diretta gara 2 da Le Castellet

sul web – ore 15.30 – FIA GT, diretta gara da Portimao

La7 – ore 16.15 – Superstars, diretta gara 2 da Le Castellet

Nuvolari – ore 18.30 – Euro F3 Open, replica gara 2 da Brands Hatch

Nuvolari – ore 19.15 – GT Open, replica gara 2 da Brands Hatch

Marco Borgo

F3

F3 Open – Barcellona, gara 2 – Fumanelli ripete l’impresa di Jerez

10323_162363810237_657000237_2656070_8144221_n

Anche il campionato spagnolo di F3 2009, ora denominato Euro F3 Open, è andato in archivio con la bella vittoria di David Fumanelli sulla pista di Barcellona. Il pilota di Monza ha ripetuto la magnifica prestazione fatta registrare quindici giorni prima a Jerez, dove ha vinto gara 2 con il compagno di squadra Bizzarri al terzo posto. Tra i ragazzi del team RP, Ceccon compreso, c’è un grandissimo affiatamento, cosa ormai rarissima tra i giovani piloti che aspirano a raggiungere i vertici del motorismo mondiale. E i risultati parlano per loro.

Fumanelli scattava molto bene dalla prima fila, beffando proprio Bizzarri autore della pole e prendendo il comando della gara. Dietro si concentrava la battaglia per il campionato, con Mendez che si rendeva autore di una rimonta forsennata. Nonostante Bizzarri tentasse in tutti i modi di difendersi, Mendez porta l’attacco decisivo sul rettilineo principale, nonostante sia costretto dall’italiano a mettere due ruote sull’erba.

Una volta lanciatosi alla rincorsa di Fumanelli, quest’ultimo aveva già accumulato un discreto vantaggio che gli ha consentito di regolare a proprio favore l’esito della gara. Seconda vittoria consecutiva quindi per Fumanelli, seguito da Mendez campione 2009 con il team di Campos. Terzo posto per Stefano Bizzarri.

Barcellona, gara 2

1 – David Fumanelli (Dallara 308) – RP – 16 giri 28’18.619
2 – Bruno Mendez (Dallara 308) – Campos – 0.818
3 – Stefano Bizzarri (Dallara 308) – RP – 3.846
4 – Celso Miguez (Dallara 308) – DriveX – 4.596
5 – Nil Montserrat (Dallara 308) – Meycom – 5.381
6 – Adrian Campos (Dallara 308) – Campos – 8.515
7 – Cristian Ebbesvik (Dallara 308) – West-Tec – 9.761
8 – Tonio Fernandez (Dallara 306) – Hache – 10.428
9 – Sergio Canamasas (Dallara 308) – De Villota – 10.972
10 – Doru Sechelariu (Dallara 308) – De Villota – 11.964
11 – Callum MacLeod (Dallara 306) – West-Tec – 18.599
12 – Carmen Jordà (Dallara 306) – Campos – 33.950
13 – Edgar Fernandez (Dallara 306) – Campos – 37.766
14 – Kristjan Einar (Dallara 306) – West-Tec – 42.552
15 – Bruno Palli (Dallara 306) – Campos – 46.719
16 – Ryuichi Nara (Dallara F306) – DriveX – 54.942
17 – Emmanuel Piget (Dallara 306) – Novo Team – 1 giro
18 – Kevin Ceccon (Dallara 308) – RP – 1 giro
19 – Noel Jammal (Dallara F306) – De Villota – 2 giri
20 – Biagio Bulnes (Dallara 306) – RP – 3 giri

Classifica finale

1. Mendez 145; 2. Miguez 143; 3. Bizzarri 92

Marco Borgo