Tag: rb5

F1 – Test Jerez – Day 2: Timo Glock al comando sotto la pioggia, Ferrari ai box

glock

 

Seconda sessione di prove resa problematica dalla pioggia in quel di Jerez de la Frontera, in Spagna, dove ieri Timo Glock su Toyota TF109 ha saputo realizzare il giro più veloce scendendo sotto il muro dell’1:31, impresa questa non riuscita agli altri piloti in pista. Secondo tempo ad appannaggio di Robert Kubica che ha avuto modo di provare per la prima volta la Bmw F1.09 in condizioni di bagnato. Per il polacco 70 i giri percorsi, 19 in meno rispetto al tedesco della Toyota. Sul podio della sessione anche Nico Rosberg, capace di completare 114 giri al volante della Williams FW31 con positivi riscontri. A seguire Giancarlo Fisichella su Force India VJM02, Sebastian Vettel su Red Bull RB5, Heikki Kovalainen su McLaren MP4-24 e Nelson Piquet su Renault R29. Nessun tempo cronometrato per Felipe Massa e la Ferrari, con la scuderia di Maranello che ha preferito non scendere in pista a causa della pioggia dal momento che rientrava nei programmi della Rossa provare le nuove gomme Bridgestone in chiave 2010.

“Quest’oggi siamo riusciti a lavorare bene sul set up e sulle gomme – ha dichiarato il manager della Toyota Pascal Vasselon a motori spenti – abbiamo cercato di restare in pista il più a lungo possibile. La nuova TF109 continua a confermarsi affidabile e questo ci ha permesso di completare al meglio la giornata di test, ottenendo risultanze importanti”. Positivo il commento di Fisichella, autore del quarto tempo con la Force India in livrea definitiva: “Considerando i chilometri percorsi oggi la situazione è incoraggiante. Il quarto posto nella tabella dei tempi è positivo, sono abbastanza soddisfatto”.

Ecco la lista dei tempi pilota per pilota della seconda sessione di prove a Jerez:

1. Timo Glock, Toyota, 1:30.979
2. Robert Kubica, BMW Sauber, 1:31.327
3. Nico Rosberg, Williams, 1:31.451
4. Giancarlo Fisichella, Force India, 1:31.547
5. Sebastian Vettel, Red Bull, 1:32.220
6. Heikki Kovalainen, McLaren, 1:33.371
7. Nelson Piquet, Renault, 1:33.476
8. Felipe Massa, Ferrari, nessun tempo

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm

F1 – Adrian Newey: “Ancora poco chiari i vantaggi del Kers”

newey

 

Presente alla vernice della nuova Red Bull RB5 a Jerez de la Frontera in qualità di responsabile tecnico della squadra di proprietà del magnate Dieter Mateschitz, Adrian Newey non ha nascosto ai giornalisti di nutrire ancora parecchi dubbi in merito all’utilizzo e in particolar modo alle funzionalità del sistema KERS.

“Lo useremo non appena sarà pronto e costituirà un vantaggio importante – ha spiegato Newey – è necessario che il suo uso sia giustificato perché ad esempio nelle gare extra-europee il peso complessivo genera spese di trasporto supplementari”.

Le considerazioni dell’ingegnere britannico vanno quindi ad aggiungersi a quelle rilasciate pochi giorni fa dal tecnico Toyota Pascal Vasselon, anch’egli dubbioso circa l’utilità del sistema di recupero dell’energia cinetica in F.1.

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm

F1 – Prima presa di contatto con la Red Bull RB5 per Vettel

vettel

 

Nella giornata di ieri, subito dopo il vernissage della nuova Red Bull RB5 alla presenza di giornalisti e fotografi, l’ex driver di Toro Rosso Sebastian Vettel ha potuto guidare per la prima volta la vettura impegnandosi in uno shakedown sulla pista iberica di Jerez de la Frontera.

“Il team ha svolto un lavoro fantastico per essere oggi in pista – ha dichiarato il 21enne pilota di Heppenheim – sono felice di essere tornato nuovamente al volante anche se è troppo presto per commentare le mie sensazioni sulla nuova macchina”.

Parere positivo anche per il team principal di Red Bull F.1 Christian Horner nonostante un piccolo intoppo che ha consigliato di far rientrare la RB5 ai box: “Lo shakedown e’ andato bene anche se abbiamo deciso di fermare la vettura in via precauzionale per un alzamento della temperatura dell’olio. Abbiamo montato il Kers sebbene non fosse operativo. Per il momento ci siamo limitati a valutare la distribuzione dei pesi e di altri sistemi”.

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm

F1 – Svelata la nuova Red Bull RB5 che punta al primo successo nei Gran Premi

rb5

 

E’ stata ufficialmente presentata questa mattina sul circuito di Jerez de la Frontera, in Spagna, la Red Bull RB5 progettata da Adrian Newey con l’obiettivo di centrare la prima vittoria in un Gran Premio di F.1.

“Non dobbiamo dimenticare che i membri dello staff tecnico sono con noi da almeno due anni – ha dichiarato il team principal Christian Horner – e hanno saputo progettare una vettura in grado di vincere una gara nel 2008, finita nelle mani di Sebastian Vettel e della Scuderia Toro Rosso. Quindi non c’e’ ragione per credere che non possiamo riuscirci anche noi con le nuove regole che cambiano in modo radicale questo sport. Per il 2009 il team è in una buona posizione per sfruttare appieno il cambiamento”.

Nella giornata odierna Sebastian Vettel avrà l’onore di testare per primo la nuova RB5 sul tracciato di Jerez. Mercoledì sarà invece la volta di Mark Webber che tornerà al volante dopo la sosta forzata dovuta all’incidente subito in bicicletta durante una competizione ciclistica in Tasmania.

Ecco altre due foto esplicative della monoposto presentata in Spagna:

 

rb5-2

 

rb5-3

 

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm

F1 – La nuova Red Bull RB5 in video prima della presentazione ufficiale

redbull

 

Mancano ormai poche ore alla presentazione ufficiale della nuova Red Bull RB5, l’arma con la quale Mark Webber e Sebastian Vettel tenteranno di compiere quell’atteso salto di qualità auspicato dal magnate Dieter Mateschitz per il 2009. 

Il vernissage si terrà più precisamente domani 9 febbraio, intanto però circola in Rete un filmato tridimensionale che anticipa già quali saranno le forme della RB5. Risalta in particolare, ma questo vale per tutte le monoposto nuova generazione, l’aerodinamica rivista come da copione secondo le regole d’ora innanzi vigenti.

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm

F1 – Mark Webber: “La Red Bull RB5 regina di bellezza del 2009”

webber

 

Mark Webber, infortunatosi pochi mesi fa in Tasmania durante una gara ciclistica ma pronto a tornare al volante molto probabilmente già nel prossimo mese di febbraio, rivela il suo entusiasmo circa la nuova Red Bull RB5, l’arma di Dieter Mateschitz per il mondiale 2009.

“La RB5 e’ forse la vettura piu’ bella del 2009, il che e’ molto difficile con le regole di quest’anno”, ha infatti dichiarato al Salzburger Nachrichten il pilota australiano nativo di Queanbeyan.

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm