Tag: Badoer

F1 – Gp Valencia – Analisi Gara: La gioia di attendere

rubens-barrichello

VALENCIA 23.08.2009 Spesso si sa, l’attesa aumenta la gioia. Se poi l’attesa è durata cinque anni, allora la gioia è ancora più grande. Rubens Barrichello torna sul gradino più alto del podio, al quale aveva perso l’abitudine. E’stata una gara molto tattica quella del brasiliano, più pesante delle McLaren e con un ottimo passo gara, anche se la vittoria è frutto di un errore del team di Woking al secondo pit stop di Hamilton. Leggi tutto

F1- Gp Valencia – Qualifiche: McLaren inarrivabili. La pole è di Hamilton

 lewis-hamilton

VALENCIA 22.08.2009 Sarà una prima fila tutta argentata quella che si vedrà domani. Lewis Hamilton conquista la pole del gp d’Europa con una McLaren inarrivabile, almeno sul giro secco. Lo testimonia anche il secondo posto di Heikki Kovalainen, finalmente competitivo dopo una stagione abbastanza buia. Il finnico però, deve rimpiangere un errore all’ultima curva che gli ha fatto perdere la pole position a favore del compagno. Leggi tutto

F1 – Valencia, Libere 3: Sutil, che sorpresa!

 sutil

VALENCIA 22.08.2009 E’ Adrian Sutil la sorpresa del giorno. Il tedesco della Force India fa segnare il miglior tempo della terza sessione di libere, peraltro interrotta per 25 minuti a causa dell’olio perso dal motore di Vettel. Il team di Mallya conferma quindi la competitività mostrata già al venerdì, visti i notevoli aggiornamenti introdotti qui a Valencia. Si parla di sette decimi di gap guadagnati rispetto la vettura presentata in Ungheria. Leggi tutto

F1 – Schumacher annulla il suo ritorno, al suo posto Luca Badoer

_40615872_schumacher_getty300

Michael Schumacher non correrà a Valencia. Il sogno di rivedere in pista il sette volte campione del mondo è stato infranto da un freddo comunicato stampa, dove si annuncia che l’asso tedesco sarà costretto a rinunciare alla trasferta iberica a causa dei forti dolori al collo accusati dopo i test della scorsa della settimana. A quanto pare, i dolori sarebbero causati dal brutto incidente in moto del quale Michael si rese protagonista pochi mesi fa, incidente che purtroppo avrebbe lasciato postumi indesiderati sul non più giovane fisico del tedesco. Secondo indiscrezioni, a prendere il posto lasciato libero da Felipe Massa sarà quindi Luca Badoer, storico collaudatore della Ferrari. Per il veneto si tratta di un ritorno alle corse dopo quasi 10 anni di lontanza dai campi di gara, quando nel lontano 1999 corse la sua ultima stagione in F1 al volante della Minardi.

Davide Mainò

Test F1- Portimao, 16-17 dicembre Massa segna il miglior crono ma è costretto a fermarsi per indisposizione

22846_080047tst-422race1

Il vicecampione di Formula 1 debutta insieme al team di Maranello e agli inglesi della McLaren sul circuito di Portimao, ed è la prima volta che la serie sbarca all’Autodromo Internacional Algarve.

Il pilota Ferrari Felipe Massa segna il suo miglior tempo (36 giri), poi è costretto a gettare la spugna per indisposizione; dietro di lui Gary Paffett su McLaren, già in configurazione 2009 (63 giri).

Così in pista

Felipe Massa, Ferrari  1’32″926

Gary Paffett 1’31″788

Nella seconda giornata di test, dopo il forfait di Massa, si vedono impegnati i tester Ferrari Luca Badoer e Marc Genè, proseguendo il lavoro sulle gomme in vista del 2009 e simulando prove di durata; Badoer (1.31.320) e (1.33.076) per Genè. In pista domani Luca Badoer.

A terminare il programma nella terza ed ultima giornata, Badoer per Ferrari e De La Rosa per McLaren. La scuderia di Maranello ha concluso il programma di lavoro sull’assetto con le gomme slick  e di test in vista dei regolamenti del 2009 anhe per la durata del propulsore. 

75 giri e un tempo di 1’30″163 non sono bastati a rimanere davanti al tester McLaren che, con Kers ed aerodinamica 2009 ha segnato un tempo di 1’28″993 come suo miglior giro.

F1 news: mercato piloti ancora aperto

buemi

Nonostante la Honda abbia annunciato il ritiro portando con sè due sedili molto ambiti, il mercato piloti sembra tutt’ altro che chiuso. In Toro Rosso ancora non si sà se verrà confermato Bourdais che nel 2008 ha deluso quindi i sedili in palio (o all’ asta ?)  sarebbero due con in lizza oltre allo stesso Bourdais, lo svizzero Buemi che gode dell’ appoggio della stessa Red Bull e dei 13 milioni di euro del padre, il giapponese Sato che dopo aver rifiutato l’offerta Honda per correre nella Alms preferisce giocarsi le ultime chance nei test di questi giorni, l’ inglese Button i cui manager stanno facendo in queste ore i salti mortali per una giornata di test dopo essere stato scaricato dalla Honda, e il nostro Giorgio Pantano le cui speranze sono ridotte al lumicino senza intravedere la possibilità di un test. Mistero Force India, Fisichella e Sutil hanno entrambi un contratto per il 2009 ma dopo l’accordo di fornitura con la Mercedes pare che uno dei due dovrà fare posto a uno tra De La Rosa e Di Resta, infatti i tedeschi di Stoccarda vogliono uno in Force India e l’altro tester in Mclaren. Vedremo come andrà a finire visto che Sutil gode dell’ appoggio dei 14 milioni di euro dei suoi sponsor (e della simpatia della Mercedes data la nazionalità), e Fisichella che è ben stipendiato anche se in caso di rottura del contratto alla Force India costerebbe più del doppio di quello che paga per farlo correre. Interrogativo Red Bull, Webber non è in pericolo ma in Red Bull non sono sicurissimi che l’ australiano sia pronto per la prima gara del 2009 dato che per i suoi medici i tempi di recupero andrebbero fino a metà Febbraio e per quella data si sarebbe al limite per poter effettuare test seri prima della partenza in Australia. Potrebbe essere l’ ancora di salvezza, anche se solo per una o due gare, per quei piloti che non trovassero posto in Toro Rosso o Force India visto in Red Bull lo scozzese Coulthard (che ha un contratto di tester per il 2009) ha gia dato tutto quello che aveva da dare e nonostante si simpatizzi molto per il rallysta Loeb pare che quest’ ultimo sia destinato a rimanere un sogno, almeno per adesso. Collaudatori, è questo il mercato che partirà dopo che saranno ufficializzati i titolari, e pare che alla Ferrari che ha confermato con largo anticipo Badoer e Genè ci sia posto per un terzo collaudatore, Bertolini lo è stato quest’ anno anche se non in forma ufficiale, Rigon è stato chiamato a provare il simulatore, Bruni ha già esperienza, ne sapremo qualcosa a Gennaio. Per la Mclaren dovrebbero essere una tra De La Rosa e Di Resta, Paffett non ha convinto ma potrebbe avere ancora un chance nel 2009. In Bmw sono contenti di Klien ma ne vogliono un altro e per questo ci sono contatti con Liuzzi che non ha rinnovato con Force India, ma piacerebbe anche un giovane tedesco anche per fare pressione ad Heidfeld che si trova nell’ anno della verità. La Renault è già a posto dato che oltre a Grosjean manterrà Di Grassi il quale ha perso le possibilità di debuttare in F1 dopo il ritiro Honda. Per Toyota ancora non si sà nulla ma pare che Kobayashi venga riconfermato al fianco di un collaudatore più esperto, il candidato sarebbe Sato se non verrà scelto da Toro Rosso e se la Honda gli rescinderà il contratto a meno che non voglia pagarlo inutilmente nel 2009. In Toro Rosso per ora si pensa solo ai titolari, a Gennaio si saprà se ci saranno collaudatori, potrebbero essere piloti Red Bull ( vedi Buemi, Wickens, Chandok e Ammermuller) o piloti paganti. Alla Red Bull sono a posto con Coulthard e in caso di bisogno ci sono sempre i Red Bull Driver della Gp2 o i piloti della sorella Toro Rosso. La Williams ha confermato il tedesco Hulkenberg e pare non ci sia bisogno (o non si possa permettere ?) di un secondo tester ma ci sono stati alcuni contatti con l’ex Honda Davidson, che per molti dell’ ambiente in fatto di esperienza nei collaudi sia secondo solo a Badoer, più facile che se arriverà un secondo questò sarà Bruno Senna che ha molti sponsor brasiliani con sè, ma per molti sarebbe giudicata una scelta di molto poco gusto visto l’ accaduto del 1994, nulle le speranze per Nicolas Prost il quale sogna il ruolo di test driver in Williams ma farebbe solo qualche giro di prova solo per l’amicizia che c’è tra il padre e Frank Williams. In Force India i collaudatori sono l’ultimo pensiero e si pensa prima a risolvere la grana dei titolari comunque il collaudatore (uno o due che siano) sarà un giovane della Mercedes o un pilota pagante sempre Mercedes permettendo. Concludiamo con la Honda che dopo la chiusura ha lasciato a spasso oltre a Button anche Barrichello,Wurz, Davidson,Sato, e Filippi, con Conway che sarebbe l’unico che potrebbe restare e che la casa giapponese manderebbe in Indycar.

F1 Test Barcellona Day 2 – Nel dominio Red Bull, a spuntarla è Vettel

00_montmeloafternoon

Si è chiusa anche la seconda e penultima giornata di test sul tracciato di Barcellona. A spuntarla è stata nuovamente una monoposto di Mateschitz, ma questa volta parliamo di Red Bull con il baby fenomeno Vettel, subito in forma nonostante qualche disappunto con le nuove regolazioni; il tedesco, unico a scendere sotto l’1:19′, ha dimostrato ancora una volta la sua classe eccelsa, beffando di quasi un secondo il giapponese Sato, il quale si sta mostrando più veloce e all’altezza del rivale svizzero Buemi, giunto quarto alle spalle di Bourdais. Leggi tutto

F1 Test Barcellona Day 1 – Sato il più veloce, sublime Loeb

00_klienbmwkers

E’ finalmente cominciata la stagione 2009 per quanto riguarda i bolidi della F1 mediante i test di Barcellona. In primo piano da notare la presenza ingombrante di nuove soluzioni aerodinamiche: dal nuovo alettone anteriore, introdotto da Bmw, a quello posteriore, messo in risalto dalla Williams. Leggi tutto