Tag: Super aguri

Indycar – Kosuke Matsuura in rampa di lancio per Motegi

73657455DI007_Indy_300

Kosuke Matsuura potrebbe tornare a calcare le scene del campionato che lo ha reso famoso, la IRL. Almeno questi i propositi in vista di una gara soltanto, quella di Motegi, che si terrà quest’anno a Settembre. Il giapponese, classe 1979, ha corso in Indy Racing League per quattro stagioni, inizialmente per il team Super Aguri -Fernandez Racing, poi per Panther Racing. Secondo in classifica generale nel campionato di F3 Tedesco nel 2002, dopo alcune ottime prestazioni l’anno successivo nella Formula Renault Campionato Europeo, è approdato nelle ruote scoperte d’ oltreoceano con il compito di sostituire a partire dal 2004 il connazionale Roger Yasukawa, tra l’altro anch’egli in lizza per un sedile per l’edizione 2009 della gara di Motegi. Il pilota di Aichi è’ stato fra l’altro nominato “rookie of the year” del campionato IRL 2004, oltre ad aver conquistato il premio omonimo  in occasione della  edizione dello stesso anno della 500 Miglia di Indianapolis. Lo sponsor “Panasonic”  lo ha supportato per l’intero arco delle quattro stagioni (2004-2007), per poi abbandonarlo a fine 2007 quando un altro giovane promettente, Hideki Mutoh, ha compiuto il salto di categoria dalla Pro Series alla serie regina.

Sembra che Matsuura, ora impegnato in Formula Nippon e Super GT, abbia trovato fondi necessari per partecipare alla gara di casa e che sia stato avvistato nel paddock di Iowa a colloquio con alcuni team managers delle scuderie Indycar Series. Come poi tiene a precisare lui stesso – ” Voglio guardarmi attorno e conoscere le potenzialità di scuderie che partecipano al campionato. Sono passati neanche due anni che ho bisogno di  orientarmi per avere una chiara opinione di ognuno di essi. Le squadre che c’erano hanno rivoluzionato il loro staff, poi ci sono teams del tutto nuovi a me sconosciuti. Con alcuni di essi sono in trattative, Dale Coyne, Luzco Dragon Racing e KV Racing. Forse posso farcela in tempo”.

MN

F1 news:”Un test con la Toro Rosso per Sato e Buemi”

00_buemi2

Sébastien Buemi e Takuma Sato, candidati per il sedile lasciato vuoto dalla partenza di Vettel a fine stagione (destinazione Red Bull) effettueranno un test con la Scuderia Toro Rosso sul circuito di Jerez de la Frontera rispettivamente Mercoledì 17 e Giovedì 18 Settembre. Buemi, diciannovenne svizzero, è collaudatore e pilota di riserva del team Red Bull e attualmente corre nella GP2 per il team Arden. Sato, 31 anni ha disputato 92 gp in totale in F1 (ottenendo un solo podio) prima del fallimento quest’anno della Super Aguri, squadra per cui correva.

Cristina Capruzzi

F1 news:”Sato pronto a tornare in F1″

00_satoausgpf1

Takuma Sato si sente pronto per tornare in F1. Pronto sul serio a rischiare sia la vita che un’ennesima delusione? Risposta affermativa ai microfoni di Motorsport Aktuell, noto giornale esperto in materia, che ha chiesto all’ex Super Aguri di raccontare la sua terribile nostalgia e le intenzioni riguardanti il futuro nel mondo dei motori, ed il buon Sato non si è risparmiato affermando:“Non c’è stato nulla di concreto ma a dire il vero sto trattando con alcuni team di F1.” Detta cosi, sembra che molte scuderie vogliano averlo come collaudatore ma se ci viene da pensare al Kers, che sarà introdotto nel 2009, allora i nodi vengono al pettine velocemente. Leggi tutto

La Super Aguri si ritira dalla Formula Uno

davidson02a.jpg

PALERMO 06.05.2008 La notizia era nell’aria da giorni, ma detto francamente nessuno si sarebbe mai aspettato che gli scenari illustrati fino a qualche giorno fa sarebbero divenuti realtà in quattro e quattro otto. E’ cosi che la favola della Super Aguri si chiude oggi, sei maggio duemilaotto, tramite un comunicato stampa dove si evidenziano le notevoli difficoltà finanziarie in cui gravava la ormai ex scuderia di Formula Uno, nata per un capriccio giapponese poco più di due anni orsono.
Dal comunicato stampa, firmato dal patron Aguri Suzuki, si evince che la colpa principale di questo “caput” è da imputare ad uno sponsor venuto meno (SS United Group Company Limited) ed al fallimento della trattativa che avrebbe portato Magma Group all’acquisizione della scuderia. Leggi tutto

Ancora in bilico il futuro della Super Aguri

super_aguri.jpg

PALERMO 04.05.2008 I soldi non fanno la felicità? E chi lo dice! Se adesso ponessimo questa domanda al Aguri Suzuki, patron della Super Aguri di sicuro ci risponderebbe che i soldi farebbero la sua felicità. Infatti, fin dall’inizio della stagione, il team nipponico, nonché satellite della Honda, è in cerca di un finanziatore che sopperisca la continua crisi della scuderia.
Ricapitolando. La Super Aguri nasce nel 2006 e già, a causa di ritardi nei pagamenti dei depositi necessari, la situazione economica non era del tutto splendida. Per due anni la Honda ha pensato ad investire e finanziare il proprio team satellite nella speranza che, a partire da quest’anno, il team di Aguri Suzuki cominciasse a camminare con le proprie gambe, ma, come ben si sa, dall’inizio del 2008 il team di Sato & Co. non è riuscito minimamente a compensare quei fondi venuti meno dalla casa madre, pertanto non ha effettuato il benché minimo test invernale, portando la vettura direttamente a Melbourne. Leggi tutto

F1:”Fantastica pole di Raikkonen, imperioso Alonso secondo”

000000000001.jpg

Tutti se lo aspettavano e lui non ha tradito le attese. Kimi Raikkonen ha agguantato la pole position del gp di Spagna, la 15° della carriera, distruggendo la spietata concorrenza, in netta difficoltà. Non da meno Alonso che ha piazzato il secondo tempo e partirà, nella gara di domani, in prima fila. Leggi tutto